News

Yarrr! Nove Temibili Pirati

OrgoglioNerd è sempre stato un sito di informazione, è la sua natura, la redazione lavora per il trionfo di esso, è la nostra nave pirata insomma. Tuttavia una nave è formata da tante parti che insieme lavorano per farci raggiungere il grande blu, una di queste parti sono i social network e, oggi, vogliamo festeggiare il raggiungimento di 100mila fan sulla nostra vetrina di facebook! Dopo lo zubat day è arrivata la giornata del temibile pirata ecco perché la redazione (non tutta quanta purtroppo) si è ingegnata per questa top nine di pirati!
Ciascun membro si è divertito a improvvisare (con quello che è riuscito a rimediare) il suo pirata!
{John "Bluto" Blutarsky – Damiano Zanardi} Non è propriamente un pirata ma ha tutta la "stoffa" per esserlo, anzi, ne ha tutto il diritto. Stiamo parlando di John "Bluto" Blutarsky, interpretato da John Belushi nella commedia Animal House.
Dite pure che Bluto non è un pirata. Ma pensateci bene: il vestito da pirata ce l'ha (con tanto di sciabola), è volgare, rozzo e manesco come un pirata, non ci pensa due volte a compiere piccole azioni criminali, proprio come un pirata) e inoltre beve più di Spugna! Se non è un pirata lui…
{Captain James Hook – Alessandra Zanetti}Fromthe novel to cinema, from animation to television, he might just be the mostrecognizable pirate in the history of the world. Why? 'Cause just a hook isenough! Yarr! 

{Long John Silver – Francesca Giulia La Rosa}E arriviamo a un signor pirata, Long John Silver l’uomo senza una gamba che si rifiuta di sostituire con una protesi di legno. Lo si vede destreggiarsi tra le pagine dell’Isola del tesoro perfettamente a suo agio con la stampella. A prima vista un uomo affidabile e cordiale, ma non fatevi ingannare come dei poveri mozzi, è un pirata e uno davvero terribile, senza scrupoli e spietato. 

{Mamma aiuto! – Fabio Succi Cimentini} Ci vuole sempre un po' di testosterone e di tenerezza assieme per affrontare le scorrerie, siano in mare o in cielo. Ecco quindi che la banda Mamma Aiuto ci viene in… soccorso, portando le loro barbe, i caschi e i muscoli al servizio di piani mai riusciti. Ricordando che Miyazaki ai pirati ci tiene, e li rende sempre indimenticabili (ricordate la banda di Dola da Laputa?), chi non vorrebbe razziare i cieli col nome più ridicolmente bello di sempre? 

{Il Pirata Pop Pop – Mattia "Nini" De Poi} I pirati non sono tutti intrepidi avventurieri che scorrazzano per i sette mari, c'è anche chi preferisce stare al sicuro in una botte. Il Pirata Pop Pop ha divertito, e lo fa ancora, migliaia di ragazzini pronti ad infilzarlo con  tanti piccoli coltelli colorati. Un gioco divertente e collettivo, uno dei primi simboli pirateschi che si incontrano da bambini. Vi siete armati di coltello fra i denti? 

{Gol D. Roger – Silvio "Shiruz" Mazzitelli} Sicuramente il più grande e leggendario pirata nel mondo di One Piece: forte, carismatico e di buon cuore, l'unico in grado di affrontare la morte con un sorriso beffardo, sorriso che ha ispirato i cuori di tanti giovani pirati, fra cui il protagonista della storia Monkey D.Rufy. 

{Guybrush Threepwood – Gabriele Bianchi} In una lista di pirati non poteva assolutamente mancare il più Temibile Pirata fra tutti: Guybrush Threepwood, il protagonista dell'indimenticabile serie di Monkey Island capace di farsi amare anche da chi detesta le avventure grafiche, come il sottoscritto. Non ce n'è, un personaggio il cui più grande talento è saper trattenere il respiro per dieci minuti non può che esigere la più totale delle devozioni.

{Capitan Harlock – Monica Fumagalli} Un pirata tutto nero che per casa ha solo il ciel, ha cambiato in astronave il suo veliero, il suo teschio è una bandiera che vuol dire libertà! Qui a Onigiri Calibro 38 non potevamo proprio scegliere niente altro. Yarr! In Alto il Rum! Alla Libertà!

{Il Razziatore – Daniele Daccò}E così siamo a centomila, ricordo un Tempo nel quale avevamo i brividi per aver raggiunto i cento, per questo ho scelto il Razziatore, perchè non si può proprio sempre stare dalla parte giusta no? Il Razziatore è un pirata antico, capace di viaggiare nel tempo e negli universi (anche se tutti contemporaneamente), fascinoso e eroico ma soprattutto pesante, forse per questo ho un debole per lui. Grazie centomila! Vi lasciamo così, anche se questa battuta ha fatto il suo tempo.

redazioneon

La Redazione di Orgoglio Nerd, sempre pronta a raccontarvi le ultime novità dal mondo della cultura Nerd, tra cinema, fumetti, serie TV, attualità e molto altro ancora!

Ti potrebbero interessare anche:

Un commento

  1. il pirata Long John silver era soprannominato Barbecue [fonte “la vera storia del pirata long john silver”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button