Cinema e Serie TV

Wonder Woman doveva debuttare nella guerra di Crimea

Una foto inedita svela un retroscena finora sconosciuto

Batman v Superman: Dawn of Justice ha introdotto Wonder Woman nel DC Extended Universe con una foto inquietante di lei in piedi accanto ai suoi alleati durante la prima guerra mondiale. Non è però la foto usata durante le riprese. Zack Snyder è apparso in un episodio del programma YouTube ComicBook Debate per discutere del suo lavoro su Justice League Snyder Cut. Si è seduto di fronte a una fotografia apparentemente simile a quella di Batman v Superman, ma guardandola con più attenzione è risultata essere molto diversa.

Zack Snyder Wonder Woman Guerra di CrimeaWonder Woman immaginata come una vera e propria guerriera

Nella foto, Wonder Woman non è accanto a Steve Trevor e agli altri personaggi che i fan avrebbero conosciuto in Wonder Woman. Invece si trova con un gruppo eterogeneo di guerrieri e ha diverse teste mozzate, presumibilmente quelle di nemici sconfitti, che pendono dalla cintura. La foto era un segnaposto sul set di Batman v Superman, usato prima che la Warner Bros assumesse Patty Jenkins per dirigere il film di Wonder Woman.

La foto è ambientata nel 1850

L’immagine ci riporta chiaramente durante la guerra di Crimea, che ha avuto luogo nel 1850 ed è stato il primo conflitto armato raccontato dalla fotografia. Ovviamente, Wonder Woman non avrebbe potuto combattere in quella guerra se non avesse incontrato Steve Trevor e lasciato Themiscyra fino alla prima guerra mondiale, il che significa che avrebbero dovuto sostituire quella fotografia nel montaggio finale di Batman v Superman. Con Diana che raccoglieva teste durante il conflitto, sembra che Snyder volesse enfatizzare Wonder Woman come guerriera, il che è diverso da come è stata rappresentata sullo schermo da allora.

Questo potrebbe essere un esempio di come il DC Extended Universe sia andato avanti in nuove direzioni da quando Zack Snyder ha lasciato Justice League, argomento di cui ha discusso durante l’intervista. “L’universo DC è andato e si è ramificato e ha fatto le sue cose e va bene”, ha detto. “Per quanto riguarda quello che ho fatto e per quanto riguarda la mia visione di quello che volevo fare con questi personaggi e il viaggio che volevo che facessero, è risaputo che avevo pianificato più film, cinque film o qualcosa del genere”. Il regista aggiunge: “Ma io sono impegnato. Ho molto da fare. È bello però che i fan abbiano così tanta fiducia”.

Tribe - Chiavetta USB 32 GB Wonder Woman - Memoria Flash Drive 2.0, Personaggio Originale DC Comics, Pennetta USB Compatibile con Windows, Linux e Mac
  • Chiavetta USB 2.0 ispirata ai personaggi dc comics; stupisci i tuoi amici con queste chiavette USB originali; compagno ideale su un portachiavi
  • La penna USB memorizza, conserva e trasferisce in modo affidabile file di tutti i formati, foto e video; porta sempre con te questa memoria USB
  • Memory stick compatibile con i sistemi windows, linux e mac, realizzata con materiale resistente in gomma; disponibili in vari modelli; chiavi USB pensate per ogni età
  • Gadget originale, perfetto come idea regalo: questa penna USB fa parte di una linea dedicata ai personaggi dc comics
  • Chiavetta USB da collezionare: inizia ora la tua collezione tribe

Anna Montesano

Scrittrice da quando ne ho memoria, dai diari al web. Viaggiatrice incallita e malata di serie tv, appassionata di tv e cinema. Nella vita un solo motto: "Perché rimandare a domani quando puoi vederlo oggi?"

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button