Cinema e Serie TVNews

Will Smith pubblica un video di scuse a Chris Rock

L'attore torna a parlare dello spiacevole episodio agli Oscar

Trascorsi quattro mesi di silenzio dopo “lo schiaffo sentito in tutto il mondo” alla 94a edizione degli Academy Awards, Will Smith ha pubblicato un video di scuse di quasi sei minuti che affronta la controversia per la prima volta da marzo. All’epoca, Smith è salito sul palco e ha colpito il presentatore Chris Rock dopo aver fatto una battuta di cattivo gusto sulla moglie di Smith, Jada Pinkett Smith, ed è rimasto nella sede per il resto della notte, ricevendo anche il premio come miglior attore.

Will Smith ha provato a contattare Chris Rock

Intitolato “È passato un minuto…”, il video mostra Smith che si scusa per le sue azioni rispondendo ad alcune domande scottanti su ciò che è successo quella sera. Per iniziare, Will Smith ha spiegato perché non si è scusato con Rock durante il suo discorso di accettazione per il suo ruolo in King Richard. “Ero annebbiato a quel punto“, ha detto Smith, notando che tutto dopo era sfocato. “Ho cercato di contattare Chris, ma lui non e’ pronto a parlare con me”. Si è anche scusato direttamente con Rock ancora una volta, riaffermando che il suo comportamento era inaccettabile.

Will Smith ha anche spiegato del rimorso verso la famiglia di Rock, in particolare sua madre Rosalie Rock che si è espressa contro Smith ad aprile, dicendo pubblicamente: “Quando ha schiaffeggiato Chris, ci ha schiaffeggiato tutti”. Si è anche rivolto al fratello di Rock, Tony Rock, temendo che la loro relazione un tempo forte potesse ora essere “irreparabile”. Tony è stato uno dei più apertamente critici nei confronti delle scuse iniziali di Smith.

L’attore racconta nei dettagli l’accaduto

Dopo le prolungate scuse a Chris Rock e alla sua famiglia, Will Smith ha affermato che Pinkett Smith gli aveva chiesto di fare qualcosa per la battuta di Rock. Rock si era riferito a Pinkett Smith come “GI Jane”, sembrando prendere in giro la sua alopecia. In quel momento, Pinkett Smith alzò gli occhi al cielo e quando Smith la guardò, alcuni presumevano che gli avesse detto di affrontare Rock sul palco. Smith mette a tacere queste voci, dicendo alla telecamera mentre sembra reprimere le lacrime: “È come, sai, ho fatto una scelta da solo in base alle mie esperienze e alla mia storia con Chris. Jada non aveva nulla a che fare con questo. Mi dispiace piccola. Voglio chiedere scusa ai miei figli e alla mia famiglia per il calore che ho portato su tutti noi”.

Will Smith e le scuse a Questlove

Will Smith ha anche affrontato le conseguenze per come ha offuscato gli Oscar nel loro insieme, in particolare rovinando il momento per Ahmir “Questlove” Thompson la cui vittoria per Summer of Soul è stata oscurata da “The Slap”. Smith si è scusato con i suoi colleghi candidati, sottolineando che rubare loro quel momento è qualcosa che non può essere riportato indietro attraverso il rimorso. “Posso ancora vedere lo sguardo negli occhi di Questlove”, ha detto Smith. “Mi dispiace davvero non è sufficiente.”

Per chiudere il video, Will Smith si è rivolto ai fan e a tutti coloro che sono rimasti delusi dalle sue azioni quella notte. Ha espresso i suoi timori di non essere all’altezza delle aspettative, descrivendo anche in dettaglio il lavoro personale che sta facendo per superare l’incidente e crescere: “Il lavoro che sto cercando di fare è che provo un profondo rimorso. Sono umano e ho commesso un errore e sto cercando di non pensare a me stesso come a un pezzo di merda quindi direi a quelle persone, so che è stato fonte di confusione, so che è stato scioccante, ma ti prometto che sono profondamente devoto e impegnato a mettere luce, amore e gioia nel mondo. Se resisti, te lo prometto potremo essere di nuovo amici”.

Lo status di Will Smith a Hollywood sarà messo alla prova dopo queste scuse grazie a Emancipation di Apple da Antoine Fuqua. Data la lunga reputazione dell’attore nel settore, ha ancora molto supporto tra i fan che vedono “The Slap” più come un momentaneo errore di giudizio.

Will Smith Collection - Dvd St
  • Jason Bateman, Vincent D'Onofrio, Danny Elfman (Attori)
  • Michael Bay (Direttore)
  • Audience Rating: G (audience generale)
Source
collider

Anna Montesano

Scrittrice da quando ne ho memoria, dai diari al web. Viaggiatrice incallita e malata di serie tv, appassionata di tv e cinema. Nella vita un solo motto: "Perché rimandare a domani quando puoi vederlo oggi?"

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button