Cinema e Serie TVNews

Il bizzarro video natalizio dell’universo Marvel

I vari eroi del franchise, con qualche villain, celebrano a loro modo il Natale

Hulk, Captain Marvel, Thor e soci omaggiano i propri fan intonando in un video una versione piuttosto particolare di Decks the Hall per festeggiare il Natale. La versione Marvel del celebre canto natalizio è stata costruita montando diversi spezzoni tratti da vari film naturalmente del franchise. Un risultato strabiliante quello finale con musica e testo che si incastrano alla perfezione. Nel video troviamo i vari Hulk, Thor e Captain Marvel, Iron Man, Nebula, Loki, Hank Pym, Sam Wilson, Doctor Strange, oltre a qualche villain.

Quando è ambientato Hawkeye della Marvel?

Ricordiamo che l’ultimo progetto in ordine cronologico lanciato dalla Marvel è Hawkeye. Rhys Thomas, che ha diretto più episodi della serie (inclusi i primi due), ha chiarito in che parte della linea temporale del Marvel Cinematic Universe si inserisce la serie di Disney+. Nonostante le speculazioni dei fan secondo cui Occhio di Falco si svolge nel 2025 (due anni dopo Avengers: Endgame), Thomas ha confermato che si svolge invece nel 2024. “La storia è ambientata nel 2024. Per un certo periodo avevamo pensato di ambientarla due anni dopo, quindi è per quello che vi ho confuso. Ma è trascorso un anno.” Ha twittato Thomas.

Un fan, di recente, ha fatto notare un piccolo, ma significativo, errore di continuità in Hawkeye. Alla fine di The Avengers nel 2012, l’unica lettera rimasta sulle Stark Towers è la “A”. Un’indicazione di quella che sarebbe poi diventata la Avengers Tower a New York. Durante la battaglia di New York si vede che le prime lettere ad essere spazzate via dall’edificio sono “R” e “K”, e poi “S” e “T”. Su Reddit l’utente Tajul92 ha sottolineato che nell’episodio di Hawkeye, “Never Meet Your Heroes”, solo la “R” non c’è più. Il tutto viene notato nella scena in cui Clint Barton (Jeremy Renner) si lancia da un edificio adiacente per arrivare in una finestra sottostante.

Anna Montesano

Scrittrice da quando ne ho memoria, dai diari al web. Viaggiatrice incallita e malata di serie tv, appassionata di tv e cinema. Nella vita un solo motto: "Perché rimandare a domani quando puoi vederlo oggi?"

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button