Letteratura e fumetti

Un nuovo fumetto per Spider-Man

Una nuova serie a fumetti di Spider-Man è stata annunciata dalla Marvel. Rivelata ai fan durante la ComicPRO di Portland, Oregon, uscirà sugli scaffali quest’estate. Gli autori sono Joe Kelly (storia) e Chris Bachalo (disegni). Sembra che la nuova serie a fumetti sarà caratterizzata da molte scene d’azione. Andiamo a scoprire i dettagli.

Non-Stop Spider-Man

Ha un superpotere.” Kelly sta parlando dell’editore Nick Lowe. “Prende il telefono, mi chiama e dice l’esatta combinazione di parole che mi fa venire voglia di mollare tutto e tuffarmi a capofitto nell’Universo Marvel. L’ultima volta erano Spider-Man, Deadpool, Ed McGuinness, Una follia, Sì. Stavolta sono state Spider-Man, Non-Stop, Chris Bachalo, Ancora, Sì… Ma, Non-Stop?

Non-Stop Spider-Man secondo me è tutto il meglio che possono dare i fumetti Marvel: azione implacabile, storytelling epico, arte che scioglie il cervello, e temi rilevanti, il tutto basato sul cuore e sull’anima di uno dei miei personaggi preferiti di tutti i tempi, Spider-Man. Chris ed io vogliamo spingere al massimo la vostra adrenalina e frantumare i vostri cuori, ridacchiando per tutto il tempo. Prendete nota delle vostre rinunce e prendete un sistema di sicurezza di vostra scelta prima che esca il primo numero. Non sto più nella pelle. Allacciatevi le cinture, Tigri.

Queste le parole di Joe Kelly, già autore del fumetto I Kill Giants e sceneggiatore del film omonimo (qui la nostra recensione del fumetto, pubblicato in Italia nel 2010 da BAO Publishing). Joe Kelly è stato reclutato dalla Marvel dopo il Master of Fine Arts alla New York University Tisch School of the Arts. Il suo primo lavoro è la sceneggiatura della serie Fantastici Quattro 2099. I primi lavori pubblicati dalla casa editrice, nel 1996, furono i primi 8 numeri di 2099: World of Tomorrow e i numeri 2 e 3 della seconda serie di Marvel Fanfare.

La nuova serie a fumetti Non-Stop Spider-Man sarà sugli scaffali statunitensi a giugno.

Francesco Briola

Videogiocatore di vecchia data, estimatore di serie d'animazione e film, divoratore di documentari. Parafrasando Sin City, "ha avuto la sfortuna di nascere nel secolo sbagliato": per lui le automobili sono carrozze senza cavalli e sostiene che una spada sia mille volte più affascinante di una qualunque arma da fuoco. Schivo e riservato, è ancora a disagio nel rileggere queste tre righe.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button