Cultura e SocietàLifestyleNews

Una leggenda dell’horror ha creato le mascherine di Venerdì 13!

Si tratta di uno dei truccatori più famosi di Hollywood

Arrivano le mascherine ispirate a Venerdì 13! In questi mesi di quarantena e delirio, abbiamo visto molte mascherine ispirate a film e videogiochi. Quella di Mortal Kombat ad esempio, che riproduceva la maschera di Scorpion e di Sub Zero. Qualcuno ha creato delle mascherine dotate di facce ed espressioni buffe. Così, per alleggerire i toni. Addirittura i grandi nomi, gli atelier degli stilisti più famosi, si sono dedicati a creare mascherine “stilose” (e forse inutili a livello sanitario) da vendere a prezzi esorbitanti. Ma per un vero nerd una semplice marca ha meno valore di un nome che ha fatto la storia del cinema horror.

Stiamo parlando di Tom Savini, maestro degli effetti speciali, personaggio in Dawn of the Dead (1978), assassino prezzolato in Machete (2010), mister Sex Machine in persona (Dal tramonto all’alba, 1996). In collaborazione con Jason Baker (curatore degli effetti speciali de Il cavaliere oscuro – Il ritorno), Tom si è messo al lavoro e ha creato delle mascherine direttamente ispirate alla maschera da hockey di Jason Voorhees, il serial killer della serie Venerdì 13.

Il Tweet

Stiamo lavorando con una crew molto ridotta per ovvie ragioni di salute e stiamo prendendo precauzioni extra. Inviamo spedizioni ogni giorno e cerchiamo di rispondere agli ordini più in fretta che possiamo.” Ha dichiarato il maestro dell’horror.

Le mascherine vengono vendute al prezzo di 60 dollari. Quelle autografate da Tom Savini sono in vendita a 100 dollari. Un’ottima occasione per proteggersi e dimostrare di essere dei veri fan.

La mascherina riprende la maschera da hockey indossata dal mostruoso serial killer della serie cinematografica degli anni ’80. Ci sono i buchi per respirare, che probabilmente saranno chiusi da filtri interni, e le decorazioni rosse. La parte superiore del volto è assente, ma consente di coprire le vie respiratorie di naso e bocca.

Le mascherine di Venerdì 13 sono un acquisto obbligato per ogni fan della serie e, perché no, ogni effettista che aspira a seguire le orme del grande Tom Savini.

Francesco Briola

Videogiocatore di vecchia data, estimatore di serie d'animazione e film, divoratore di documentari. Parafrasando Sin City, "ha avuto la sfortuna di nascere nel secolo sbagliato": per lui le automobili sono carrozze senza cavalli e sostiene che una spada sia mille volte più affascinante di una qualunque arma da fuoco. Schivo e riservato, è ancora a disagio nel rileggere queste tre righe.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button