News

TV mannara

Questa Luna Piena, in questa nuova Luna Piena, come di consueto l'immagine cambia. Tocca ad Invincible di Kirkman scontrarsi contro il nostro Licantropo, si, sono un pò fissato. Ma in redazione si sentono invincibili da un pò. Chissà perchè.

Siamo arrivati ad agosto ormai, ultimo mese effettivo dell’estate. Immagino molti di voi saranno già (oppure lo saranno a breve), sotto l’ombrellone o a passeggiare per i verdi sentieri di una montagna, oppure ancora in giro per qualche città straniera. In realtà l’estate, e principalmente questo mese di agosto, è un po’ una fase di letargo per i Nerd, specialmente per la sensibile diminuzione di nuovo materiale per nerdare: fra serial interrotti in attesa della nuova stagione o rimandi di uscite in ambito fumettistico per le giuste vacanze dei distributori. Anche i cinema diminuiscono sensibilmente le uscite rimandando molti film a settembre, perché si sa l’italiano medio è troppo impegnato fra spiagge e discoteche per andare al cinema. Insomma gli stimoli esterni diminuiscono sensibilmente, inoltre il caldo insopportabile aiuta poco la voglia di restare in camera attaccati ai PC, che  diventano delle vere e proprie stufe innalzando terribilmente la già alta temperatura. Anche noi licantropi amiamo stare al fresco e combattere il caldo andando in pseudo letargo, d’altronde avere una pelliccia non aiuta a dormire bene, almeno protegge dalle zanzare, anche se c’è in alternativa il problema delle pulci, ma questa è un’altra storia. Dicevo dunque che anche a me piace rintanarmi in una stanza fresca in attesa che passi il caldo torrido, proprio durante uno di questi momenti mi è capitato di fare una cosa che non facevo da un bel po’ di tempo: accendere la TV. 
Diciamolo chiaramente la TV italiana fa schifo, quanti di voi hanno il coraggio di seguirla ancora? Le reti principali nazionali propongono programmi ormai di uno squallore unico, fra Reality show e fiction di bassa lega. Ormai per trovare programmi decenti e vedere un film degno di questo nome bisogna per forza pagare un abbonamento e avere uno scatolone ingombrante per farlo funzionare. Sono finiti i tempi dei buoni film; è da eoni che non vedo sulle reti principali un film come Ghostbusters o altri grandi classici. Se un tempo era costante ripeterli almeno una volta l’anno ormai è un’occasione più unica che rara. Idem per i programmi di cultura come Super Quark che anche se ogni tanto viene riproposto si vede con molta meno frequenza in giro. Quello che mi ha fatto riflettere però è la programmazione estiva. La tv in estate si ferma, tutti i programmi vanno in vacanza, e la programmazione cambia totalmente, dando un senso di novità nella monotonia classica annuale. Chiariamoci la tv non è comunque bella, fa sempre schifo, e una volta avrei detto che peggiorava durante i tre mesi estivi, date le frequenti repliche di qualsiasi cosa e l’occupazione delle serate con film e telefilm di quart’ordine. Una volta avrei detto “che noia…”, e in effetti lo dico ancora, ma facendo zapping ho improvvisamente avuto un’illuminazione. L’estate è l’unico periodo dell’anno in cui non siamo sommersi da inutili reality, fiction rai col bollino che garantisce qualità pessima, e varietà che sanno di già visto sin dalla prima puntata. Insomma si respira un aria di libertà rispetto all’opprimente qualità del resto dell’anno, la TV torna a essere un pò più simile a quella che era un tempo e spesso ci regala alcune perle per i nostalgici degli anni 80-90 come repliche dei Robinson o addirittura film a livello dei Goonies. Dunque questo vecchio lupo vi sta consigliando di tornare a guardare un po’ di sana televisione? Assolutamente no, so che i Nerd hanno sempre qualcosa di meglio da fare, però fa piacere accendere la televisione e trovarsi “Il Padrino” e magari lasciarlo come sottofondo mentre si fa altro (evviva il multitasking e chi riesce a usare questa mitica abilità). 
Infine una nota positiva, non per la tv, ma per l’estate in sé. Abbiamo detto all’inizio che è un periodo povero di roba Nerd, ma non è per forza un male. Avendo a che fare con la redazione so bene che un vero Nerd ha sempre talmente tanto materiale da vedere, leggere, giocare, ecc. che non basterebbe una vita intera per recuperare tutto. Dunque quale periodo migliore se non questo per la titanica impresa del recupero del materiale arretrato. In attesa della prossima luna piena anche io mi metterò a recuperare qualcosa; e voi cosa state recuperando in queste notti d'estate? 

Ti potrebbero interessare anche:

Commenti

  1. Io ho finito con gli esami universitari e mi sto dedicando a tutti i libri di Asimov. Erano mesi che non leggevo le mie canoniche 200 pagine giornaliere. 200 perché va dedicato il giusto tempo anche a qualche telefilm (rivedere per la nona volta tutto big bang theory) e giocare per ore a Medieval 2 Total War ed annessi mod.

  2. Io mi sono approfittato della pausa nerd estiva per riprendermi da un’overdose di Skyrim e leggermi tutti, dico TUTTI i romanzi di Terry Pratchett!

  3. il caldo mi sfianca ed al contrario delle aspettative le mie letture nerd rallentano durante l’estate.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button