GiochiNews

I Transformers di Hasbro introdurranno un ibrido Dracula/Decepticon

La figura sfoggia anche un'estetica in bianco e nero in modalità robot

Una figura in arrivo di Transformers Collaborative sarà basata sul vampiro più famoso di tutti, Dracula. Non si sa ancora quale aspetto avrà, tuttavia il portale Transformers World 2005 ha scoperto un elenco di Amazon Australia che lo descriveva come un Decepticon non morto chiamato Draculus. Questo sarà dotato di un mantello, un blaster e accessori per artigli Impaler, secondo la descrizione del prodotto trapelata. La figura sfoggerà anche un’estetica in bianco e nero in modalità robot che si ispira alla classica versione cinematografica di Dracula della Universal Pictures del 1931.

La descrizione di Dracula

“Abbiamo a che fare con i non morti… un Decepticon non morto!” recita la descrizione del prodotto; che continua “Quando cala la notte, il vampiro Draculus si risveglia dalla stasi e insegue l’oscurità, attaccando persone a caso sul suo cammino”. A sorpresa non è la prima volta che il Conte Dracula è associato al franchise di Transformers. A rivelarlo il libro Transformers Generations Deluxe del 2001, che presentava fotografie e dettagli oscuri di giocattoli Transformers degli anni ’80. Una volta, quindi, erano previsti una serie di personaggi del film horror vintage. Questa linea è composta da giocattoli basati su Dracula e altri mostri, tra cui la Creatura della Laguna Nera e la Mosca.

La serie di film horror vintage non è mai riuscita a superare la fase di concept art. Non si sa se Hasbro o Takara, la società che possiede i diritti per produrre le figure dei Transformers in Giappone, abbiano effettivamente ottenuto il permesso dalla Universal Pictures per creare giocattoli a somiglianza di questi mostri cinematografici.

La linea di figure Transformers Collaborative è parte del franchise Transformers Generations e viene proposto per la prima volta nel 2019. Unisce i giganteschi robot morphing con altre proprietà. L’anno scorso, ad esempio, la linea ha dato vita all’improbabile abbinamento di Transformers e X-Men con la figura Ultimate X-Spanse – una versione trasformabile del famoso jet Blackbird degli X-Men che aveva la visiera di Ciclope e gli artigli di Wolverine.

Source
cbr

Anna Montesano

Scrittrice da quando ne ho memoria, dai diari al web. Viaggiatrice incallita e malata di serie tv, appassionata di tv e cinema. Nella vita un solo motto: "Perché rimandare a domani quando puoi vederlo oggi?"

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button