Letteratura e fumettiNews

Il webtoon Tower of God arriva anche in Italia

Star Comics porta nel nostro Paese il manhwa che ha già collezionato 4,5 miliardi di visualizzazioni online

Star Comics si lancia nel mondo dei webtoon è porta in Italia un manhwa davvero atteso: Tower of God. Scritto dal fumettista coreano Siu, la storia ha già appassionato tantissimi fan online e ha ispirato una serie animata in streaming su Crunchyroll. A maggio arriva anche la versione a colori edita da Star Comics.

Star Comics annuncia l’arrivo di Tower of God

La Tower of God è altissima e si dice che chi la raggiunga possa realizzare qualunque desiderio. Rachel è una ragazza con un grande sogno. Per realizzarlo è disposta ad abbandonare tutto e tutti. Anche Bam, un ragazzo che era sempre vissuto in totale solitudine immerso nell’oscurità prima di conoscerla. Per lui Rachel non è solo un’amica e confidente. È la luce. Quando Rachel inizia la scalata, Bam non può che seguirla. Ma l’ascesa alla torre è disseminata di difficoltà e prove mortali da sostenere e superare. Tra antichi segreti e mostri spaventosi, comincia il viaggio di Bam da “irregolare”. A differenza degli altri non è stato “scelto” dalla torre ma entrato con le sue sole forze. Chi raggiunge la vetta può ottenere qualunque cosa. Ma la salita rischia di far perdere tutto.

tower of god star comicsIl successo senza precedente del webtoon

I Webtoon sono fumetti digitali a colori. Sono nati in Corea del Sud negli anni 2000 e sono ottimi per la lettura sui dispositivi digitali: tablet, smartphone e anche il browser del PC. Stanno avendo un successo incredibile, tanto che anche Star Comics ha deciso di lanciarsi in questo nuovo formato con Solo Leveling, in arrivo ad aprile, e appunto Tower of God. Che quando è stato tradotto in inglese contava già 4,5 miliardi di visualizzazioni.

Il webtoon arriva su AnimeClick a maggio 2021. Potete guardare la serie animata su Crunchyroll da questo link. Non perdetevi poi tutte le nostre notizie su manga e manhwa.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button