FeaturedIntrattenimento

Top 5 D&D: i cinque migliori stregoni che non ti aspetti

Stregoni fuori dal mondo fantasy: è possibile trovarli?

Ed eccoci finalmente a una nuova puntata delle nostre Top 5 dedicate alle classi di D&D… anomale. Ricordiamo le regole del gioco: ogni due sabati cerchiamo di capire quali personaggi al di fuori del mondo più strettamente fantasy medievale posso rientrare in una classe di D&D.
Oggi tocca a quella categoria arcana i cui membri possono vantare poteri magici innati, cioè che derivino da una caratteristica del proprio sangue, o della propria essenza se vogliamo. Sono un’altra cosa rispetto ai maghi, incantatori privi di caratteristiche speciali, che imparano a lanciare incantesimi grazie allo studio e a un percorso di apprendimento. Ancora diversi dagli warlock, incantatori diventati tali solo grazie a un patto stretto con entità superiori (celesti, infere o altro). Chi sono? Be’, sono…

Gli Stregoni

1f35509a9e3e9c95cf600523770a38ea 700 E1552043323428

Gli stregoni tendono a essere accomunati da una pressoché totale mancanza di disciplina e di controllo, in genere dovuta all’assenza di uno studio approfondito. Possono nascere più o meno potenti, la loro fonte di potere può essere un potente antenato draconide, una nascita in circostanze cosmiche uniche, o semplicemente il capriccio del caos, ma in ogni caso tendono a diventare sempre più forti man mano che imparano a controllare le proprie capacità.

1 2 3 4 5 6Pagina successiva

Francesca Giulia La Rosa

Trekker, whovian. Non amo le etichette (a parte queste?). Traduttrice, editor a caccia di errori come punti neri nel tessuto della realtà. Essere me è un’esperienza profondamente imbarazzante.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button