Cinema e Serie TV

The Witcher: iniziate le riprese della seconda stagione

Dopo il grande successo della prima stagione, sono ufficialmente iniziate le riprese della seconda stagione di The Witcher. I nuovi episodi della serie saranno girati a Londra, inoltre i vertici di Netflix hanno svelato che il debutto è previsto per il 2021. Anche la seconda stagione sarà formata da otto episodi. Il cast vede Henry Cavill nei panni di Geralt di Rivia, Anya Chalotra in quelli di Yennefer e Freya Allan che interpreta invece Ciri. Anche la showrunner Lauren Schmidt Hissrich sarà protagonista firmando la seconda tranche di episodi, insieme ai produttori esecutivi.

The Witcher, storia di un grande successo

La prima stagione di The Witcher ha fatto il suo debutto su Netflix il 20 dicembre. Il telefilm è tratto dalla celebre serie di romanzi dello scrittore polacco Andrzej Sapkowski. Inoltre dai romanzi sono stati tratti anche dei videogiochi di successo della CD Projekt Red. La storia segue le vicende di un cacciatore di mostri, di una maga e di una principessa in fuga. Le loro strade si incrociano in un Continente flagellato dal male. Il cast della serie vede la presenza di Henry Cavill, Freya Allan, Anya Chalotra, Jodhi May. Oltre a Björn Hlynur Haraldsson, Adam Levy, MyAnna Buring.

Grazie alla serie tv, i capitoli videoludici della saga di The Witcher hanno ricevuto un aumento nelle vendite durante l’ultimo quarto del 2019. Nello specifico, secondo i dati raccolti dalla compagnia NPD, le vendite fisiche di The Witcher 3 Wild Hunt negli Stati Uniti sono aumentate del 554 percento. Sempre stando ai dati raccolti da NPD, non solo i videogiochi hanno avuto un’impennata nelle vendite, anche i libri hanno avuto un fortissimo aumento nelle vendite negli Stati Uniti. Inoltre è ancora al primo posto delle serie tv più cercate e viste al mondo, battendo serie molto amate come The Mandalorian.

Anna Montesano

Scrittrice da quando ne ho memoria, dai diari al web. Viaggiatrice incallita e malata di serie tv, appassionata di tv e cinema. Nella vita un solo motto: "Perché rimandare a domani quando puoi vederlo oggi?"

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button