Cinema e Serie TVNews

The Witcher: il bestiario della serie Netflix

Un'approfondimento sulle creature viste nella serie di Netflix "The Witcher"

Il canale ufficiale di Youtube mostra il bestiario della serie The Witcher creata da Netflix. Pubblicato su Youtube, il video approfondisce alcuni aspetti folkloristici delle creature viste nella serie. Vi siete mai chiesti da dove abbia origine la Kikimora? Oppure quale popolo abbia immaginato la Striga? Il video risponde alle domande aiutato da splendide immagini d’epoca.

The Witcher, il bestiario

Lungo circa 12 minuti, il video mostra le origini popolari dei mostri visti nella serie. Dalla Kikomora ai Djinn, passando per le Selkiemaw e i Silvani, tutte le domande relative a queste creature (e anche molte altre) troveranno risposta in questo video esauriente.

Nel frattempo le riprese per la seconda stagione di The Witcher sono state interrotte a causa Coronavirus. Si è avuto però il tempo per scritturare gli attori e scegliere i nuovi interpreti. Vediamo chi ci sarà nella seconda stagione dello show Netflix.

I nuovi acquisti per la stagione due

Anzitutto abbiamo Kristofer Hivju (Tormund Veleno dei Giganti in Game of Thrones) che interpreterà Nivellen. Nella parte di Vesemir ci sarà Kim Bodnia (The Bridge – La serie originale). Il cast prevede anche la presenza di Yasen Atour (The Dead Sea) come Coen, di Agnes Bjorn che sarà Vereena, di Paul Bullion (Peaky Blinders) che interpreterà Lambert. Altri attori sono Thue Ersted Rasmussen (Fast and Furious 9), interprete di Eskel, Aisha Fabienne Ross (The Danish Girl) sarà Lydia e Mecia Simson presterà il suo volto a Francesca.

“La reazione alla stagione uno di The Witcher ha innalzato l’asticella spingendoci a cercare nuovi talenti per la seconda stagione.” Dice Lauren Schmidt Hissrick, Showrunner e Produttore esecutivo. “Sophie Holland e gli altri del casting hanno trovato ancora una volta le persone migliori per incarnare questi personaggi e nelle mani di questi sapienti registi siamo eccitati di vedere nuove storie prendere vita.”

Nell’attesa che la produzione della seconda stagione di The Witcher riprenda, godiamoci il video che approfondisce i mostri visti nella stagione uno.

The Witcher III - Game Of The Year - Wild Hunt - PlayStation 4, Dialogo: Inglese, Sottotitoli: Italiano
  • Include le espansioni Hearts of Stone e Blood & Wine, che offrono ben 50 ore di narrativa aggiuntiva, oltre a nuove caratteristiche e aree che aumentano il mondo da esplorare di un terzo
  • Affronta i tuoi nemici nei panni di un esperto cacciatore di mostri, con a disposizione un arsenale di armi potenziabili, pozioni e magie da usare in combattimento
  • Contiene tutti gli aggiornamenti tecnici e visivi oltre che un'interfaccia completamente nuova, progettata sulle basi dei suggerimenti dei membri della community di The Witcher
  • Lingue audio: Inglese, Francese; Lingue sottititoli: inglese, francese, tedesco, polacco, italiano, spagnolo; Lingue audio scaricabili: tedesco, polacco

Francesco Briola

Videogiocatore di vecchia data, estimatore di serie d'animazione e film, divoratore di documentari. Parafrasando Sin City, "ha avuto la sfortuna di nascere nel secolo sbagliato": per lui le automobili sono carrozze senza cavalli e sostiene che una spada sia mille volte più affascinante di una qualunque arma da fuoco. Schivo e riservato, è ancora a disagio nel rileggere queste tre righe.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button