Cinema e Serie TV

The Witcher: i blooper della prima stagione

Nell'evento 6 Days of Witchmas i fan possono votare e scegliere tra due opzioni

L’evento 6 Days of Witchmas continua con una breve clip pubblicata da Netflix, contenente una serie di blooper della prima stagione di The Witcher. Nella clip troviamo errori degli episodi “Betrayer Moon”, “The End’s Beginning” e altri. Inoltre nella compilation possiamo vedere acrobazie fallite, attori che si staccano dai loro personaggi stoici e altri momenti esilaranti delle riprese. Ai fan è stato offerto un blooper reel, votando per una clip del genere sui social media.

I fan possono scegliere tra Regalo o Legge della Sorpresa

Finora, l’evento 6 Days of Witchmas ha visto l’uscita di immagini dal set della Stagione 2, le foto dell’attore Joey Batey in costume nei panni di Jaskier e la Parte 2 del The Witcher’s Bestiary. In ogni giorno dell’evento, i fan possono decidere tra un regalo specifico e la ‘Law of Surprise’ che non offre garanzie. La prossima eventuale clip di The Witcher promette sicuramente altri blooper.

The Witcher: le novità sulla seconda stagione

La seconda stagione di The Witcher è attualmente in fase di riprese nel Regno Unito. La serie adatterà il Sangue di Elfi di Andrzej Sapkowski, così come alcuni racconti di Sword of Destiny. Le riprese sono iniziate originariamente a febbraio, ma sono state costrette a interrompersi a metà marzo a causa della pandemia di coronavirus (COVID-19). Le riprese sono ricominciate ad agosto, ma hanno continuato a essere ostacolate da una serie di problemi, tra cui un recente infortunio subito dalla star Henry Cavill. La stagione 2 è attualmente prevista per il completamento nel febbraio 2021. Non è stata ancora annunciata alcuna data di uscita.

Inoltre, Netflix sta attualmente sviluppando almeno due progetti spinoff, uno dei quali è un film anime, The Witcher: Nightmare of the Wolf, incentrato sul witcher noto come Vesemir, il membro più anziano della School of the Wolf e il mentore di Geralt di Rivia. Il secondo progetto è The Witcher: Blood Origin, diretto dallo scrittore di The Witcher Declan de Barra. La serie limitata conterrà sei episodi ed è ambientata circa 1.200 anni prima degli eventi della serie Netflix in corso. Blood Origin esplorerà la Congiunzione delle Sfere, un evento catastrofico che ha portato umani, elfi e mostri nel continente.

Anna Montesano

Scrittrice da quando ne ho memoria, dai diari al web. Viaggiatrice incallita e malata di serie tv, appassionata di tv e cinema. Nella vita un solo motto: "Perché rimandare a domani quando puoi vederlo oggi?"

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button