Cinema e Serie TV

The Witcher 2: svelata la data ufficiale del ritorno sul set

Netflix ha annunciato quando avverrà il riavvio delle riprese stoppate a marzo a causa del coronavirus

Netflix ha annunciato che le riprese di The Witcher 2 riprenderanno il 17 agosto, dopo essere state precedentemente fermate a marzo a causa del COVID-19 (che ha colpito l’attore Kristofer Hivju). Al momento è confermato che nel cast principale di The Witcher 2 troveremo nuovamente Henry Cavill nel ruolo di Geralt di Rivia, Anya Chalotra nel ruolo di Yennefer, Freya Allan nel ruolo di Ciri e Joey Batey nei panni di Jaskier. Oltre a Kim Bodnia, al cast si uniscono Yasen Atour che interpreterà Coen, Agnes Bjorn nei panni di Vereena, Paul Bullion nei panni di Lambert. Chiudono la squadra Thue Ersted Rasmussen nel ruolo di Eskel, Aisha Fabienne Ross nel ruolo di Lydia, Kristofer Hivju che interpreterà Nivellen e Mecia Simson nei panni di Francesca.

Lauren Hissrich svela alcuni aneddoti sulla nuova stagione

Lauren Hissrich, creatrice e showrunner dell’adattamento targato Netflix dei libri di Andrzej Sapkowski The Witcher, ha raccontato ai microfoni di The Wrap alcuni aneddoti sulla seconda stagione. “Direi che, probabilmente, la novità che preferisco di questa seconda stagione sono i nuovi Witcher” ha esordito la showrunner. Che ha poi aggiunto: “Nella prima stagione abbiamo avuto modo di conoscere Geralt, e lui è il nostro Witcher principale. E poi abbiamo visto un altro Witcher nel terzo episodio, ma non è durato molto”. L’obiettivo è chiaro: “Così questa stagione per noi è davvero all’insegna del passato di Geralt. Volevamo riportarlo alle sue radici, e apprendere da dove viene, qual è la sua storia e cosa significa per lui avere una famiglia”.

Lauren Hissrich ha poi continuato, dichiarando: “Quando parlo di The Witcher, parlo sempre di come i personaggi di Geralt, Ciri e Yennefer si siano trovati ad essere una famiglia. Per me è l’aspetto più importante della serie”. Interessanti anche le parole in merito all’arrivo del Vesemir di Kim Bodnia “E quando inizi a immaginare la famiglia di qualcuno, devi anche comprendere la sua famiglia originale. A volte si tratta dei propri genitori, di parenti stretti”. Arriva poi l’annuncio ufficiale: “Per Geralt, invece, sono i suoi fratelli, gli altri Witcher. Quindi sono davvero entusiasta di tornare al lavoro e incontrare finalmente Vesemir, la sua figura paterna, per la prima volta, assieme a tutti gli altri uomini con cui Geralt è cresciuto fin dall’età di 7 anni”.

Anna Montesano

Scrittrice da quando ne ho memoria, dai diari al web. Viaggiatrice incallita e malata di serie tv, appassionata di tv e cinema. Nella vita un solo motto: "Perché rimandare a domani quando puoi vederlo oggi?"

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button