Cinema e Serie TV

The Witcher 2: cambia il cavallo che ‘interpretava’ Roach

Il proprietario dello stallone racconta la particolare esperienza sul set

La seconda stagione di The Witcher è attualmente in produzione, e quando lo spettacolo finalmente tornerà sul piccolo schermo i fan ritroveranno il loro Witcher preferito Geralt e il suo migliore amico Roach. Troveranno anche un nuovo cavallo come fidato destriero di Geralt, visto che il cavallo originale che porta in vita Roach si prende una meritata pausa e torna finalmente a casa. Roach è stato interpretato nella prima stagione da uno stallone di nome Zeusz, che fa parte del team Juhasz ed è gestito da Bernadette Werner.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Bernadette Werner (@wernerbernadette)

Bernadette Werner racconta la sua esperienza sul set

Zeusz faceva parte delle riprese della seconda stagione quando si è trasferito a Londra a dicembre. Sembra che tutte le riprese necessarie per Zeusz siano ora terminate. Werner ha rivelato che sono finalmente tornati a casa dopo un bel viaggio (tramite Redanian Intelligence). Ha inoltre spiegato cosa significa lavorare con Zeusz ed essere parte di The Witcher in un post su Instagram: 291 giorni senza nemmeno 1 giorno completamente libero. Werner avrebbe dunque trascorso 3 mesi di isolamento con 3 cavalli, 2 cani e 4 oche, oltre alla Pasqua e il suo 40° compleanno senza poter parlare con la sua famiglia perché aveva un telefono rotto e nessuno era disponibile per ripararlo.

Questo parte del messaggio pubblicato attraverso Instagram da Bernadette Werner: “Quello che abbiamo vissuto quest’anno non è stato per i deboli di cuore”. Per poi aggiungere: “Ha richiesto ambizione, coraggio, resilienza, integrità, grazia e forza, tutte le straordinarie qualità di un eroe che ha combattuto attraverso l’oscurità rivelando la sua luce interiore”. Ma: “Non posso credere che sia arrivato il giorno in cui il mio “esilio” è finalmente finito … sto tornando a CASA”. Ovvero: “291 giorni senza nemmeno 1 giorno completamente di riposo …3 mesi in isolamento in totale isolamento dal mondo intero con 3 cavalli, 2 cani e 4 oche”.

Anna Montesano

Scrittrice da quando ne ho memoria, dai diari al web. Viaggiatrice incallita e malata di serie tv, appassionata di tv e cinema. Nella vita un solo motto: "Perché rimandare a domani quando puoi vederlo oggi?"

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button