News

The Walking Dead: rilasciato il primo teaser trailer per il nuovo Spin-Off

Nuova storia, nuovi personaggi

AMC e Skybound hanno pubblicato il primo teaser trailer riguardante la terza serie TV ambientata nell’universo The Walking Dead.

The Walking Dead: Un mondo più ampio di quanto si credeva

Il teaser trailer si presenta come un rapido susseguirsi di volti disegnati, alternati a volti reali, per poi concludersi con una sorta di tavole storyboard che fanno intravedere alcuni scenari del mondo in cui è ambientata questa nuova serie tv.

Non sarà incentrata sui primi giorni del focolaio Zombie, e sul suo lento e inesorabile espandersi in tutto il mondo, bensì in un mondo in cui l’apocalisse è già ben radicata, in cui l’umanità si addestra a combattere sin dalla tenera età, e il modo in cui è cambiato il modo di pensare delle persone non lascia molto spazio alle buone azioni.

La serie è ancora senza nome e, secondo David Matten, non incorporerà sicuramente il nome The Walking Dead al suo (contrariamente ai precedenti show).

Questo perché, come spiega lo sceneggiatore Scott Gimple ‘è una serie completamente differente dalle due precedenti’ riferendosi a The Walking Dead e Fear The Walking Dead ‘stiamo cercando di presentare questi nuovi mondi di TWD per mostrare diversi angoli, tonalità differenti, diversi aspetti’.

Durante il San Diego Comic-Con, AMC ha presentato una nuova sinossi per questo universo popolato da zombie spiegando che:

‘C’è un grande segreto sull’universo TWD. In tutti questi anni ne abbiamo visto solo un piccolo frammento, e la fuori ce n’è ancora un sacco. Il grande segreto è che nonostante tutto, ci sono altre civiltà che sono sopravvissute all’apocalisse. Ne abbiamo avuto il sentore durante la settima stagione di TWD e nuovamente nella puntata The end of everything della quinta stagione di FTWD, e ora stiamo per mostrare molto di più riguardo a questo mondo in una manciata di progetti differenti’.

Le riprese del nuovo Spin-off avverranno a Richmond, in Virginia da Luglio fino a Novembre, per poi approdare nel 2020 su AMC.

Enrico Natalini

il suo DNA è composto al 100% di cultura trash e underground. Che siano libri, film, fumetti, serie tv, spettacoli teatrali, mostre o televendite è un segugio per tutte quelle chicche che sopravvivono all'insaputa del mainstream. Di lui dicono che è come un cartone animato, non ha capito bene se sia un complimento o meno, ma a lui piace.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button