Intrattenimento

The Hateful Eight sbarca su Netflix come Miniserie

Una versione estesa del film divisa in quattro puntate

Nell’attesa che Once Upon a Time in Hollywood esca nelle sale cinematografiche di tutto il mondo, il regista Quentin Tarantino, quasi a sorpresa, ha preso accordi con Netflix per poter distribuire nella sua piattaforma una nuova versione di The Hateful Eight. Il film sarà suddiviso in quattro puntate e di una durata ben più lunga delle versioni precedenti.

The Hateful Eight: Tarantiniani di tutto il mondo unitevi

Partiamo prima dal fatto che The Hateful Eight era già uscito al cinema in due versioni differenti, una su pellicola 70mm (della durata di 187 minuti) e una in digitale (della durata di 167 minuti). Il perché Tarantino abbia fatto sì che le due versioni abbiano questa sostanziale differenza di tempo venne spiegata da lui stesso in un’intervista a Variety:

“La versione da 70mm ha un prologo e un intermezzo, e durerà 3 ore e 22 minuti. Quella digitale è più corrta di circa 6 minuti, senza contare l’intermezzo, che dura circa 12 minuti. Certe scene risultano migliori e sfavillanti se viste in 70mm, ma nelle copie digitali perdono tutta la loro potenza”.

E adesso, non contento, ha deciso di pubblicare una terza versione di The Hateful Eight della durata di ben 210 minuti! Sarà suddivisa in quattro puntate:

  • Capitolo1: L’ultima diligenza per Red Rock (50 minuti)
  • Capitolo 2: L’emporio di Minnie (51 minuti)
  • Capitolo 3: Domergue ha un segreto (53 minuti)
  • Capitolo 4: Ultimo capitolo (56 minuti)

Le motivazioni sulla lunghezza di questa versione stanno, oltre al fatto che ogni episodio avrà 8 minuti di titoli di testa e di coda assenti nei film originali, anche nell’aggiunta di scene extra, sequenze alternative in alcuni momenti e qualche variazione di montaggio.

Ma se siete dei tradizionalisti, potrete sempre vedere la versione digitale di 163 minuti già presente su Netflix. Avrete perciò una doppia scelta.

La versione miniserie del favoloso film con Samuel L. Jackson, Kurt Russel, Tim Roth, Michael Madsen e compagnia bella è disponibile sulla piattaforma americana dal 25 Aprile, e a breve arriverà anche sulla piattaforma italiana.

Enrico Natalini

il suo DNA è composto al 100% di cultura trash e underground. Che siano libri, film, fumetti, serie tv, spettacoli teatrali, mostre o televendite è un segugio per tutte quelle chicche che sopravvivono all'insaputa del mainstream. Di lui dicono che è come un cartone animato, non ha capito bene se sia un complimento o meno, ma a lui piace.

Ti potrebbero interessare anche:

Commenti

    1. ancora non ci sono informazioni ufficiali a riguardo, ma non ci metterà sicuramente molto ad arrivare!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button