Cinema e Serie TVNews

The Falcon and Winter Soldier: Sebastian Stan sostiene la #ReleaseTheBuckySarah

Alcune scene con protagonisti Bucky e Sarah sono state tagliate e ora i fan (e non solo) lanciano l'accorato appello!

La star di The Falcon and the Winter Soldier Sebastian Stan esorta i Marvel Studios all’uscita del #ReleaseTheBuckySarah, ovvero il rilascio di nuove scene tagliate con protagonisti Bucky e Sarah. I fan hanno subito colto la palla in balzo sostenendo l’iniziativa. Il movimento è partito dopo che la regista Kari Skogland ha rivelato che negli episodi usciti su Disney+ non sono state incluse alcune sequenze contenenti “più flirt” tra Bucky Barnes (Sebastian Stan) e Sarah Wilson (Adepero Oduye).

In queste scene, Bucky e Sarah si scambiano sguardi – e sorridono – quando Bucky fa visita al fratello di Sarah, Sam Wilson (Anthony Mackie), nella città natale della famiglia Wilson di Delacroix, in Louisiana, per consegnare a mano il regalo wakandiano per il nuovissimo Capitan America. Skogland ha confermato a TV Guide che c’era dell’altro su Bucky e Sarah che il pubblico non ha visto nell’episodio 5, “Verità”.

Le parole della regista di The Falcon and Winter Soldier

Kari Skogland ha parlato delle scene tagliate attraverso TV Guide: “Nel quinto episodio c’era più flirt tra loro, diciamo. Adoravo la dinamica tra Adepero e Sebastian, o meglio tra Bucky e Sarah. Adoro quella dinamica ed è stato davvero divertente, perché potete immaginare come Sam non fosse assolutamente d’accordo… C’era una scena più lunga ma abbiamo deciso di tagliarla, però era davvero godibile”, ha spiegato. Parole che non fanno che alimentare la curiosità dei fan della serie su ciò che non è stato mandato in onda.

Diretto da Kari Skogland e scritto da Malcolm Spellman, The Falcon and the Winter Soldier è interpretato da Anthony Mackie, Sebastian Stan, Emily VanCamp, Wyatt Russell, Noah Mills, Carl Lumbly e Daniel Brühl. La serie è disponibile per la visione su Disney+. La serie va verso una seconda stagione. Il produttore dei Marvel Studios Nate Moore lo ha confermato parlando degli Emmy Awards con IndieWire. “Abbiamo avuto molte idee e abbiamo tentato di stabilire una strada da seguire, ma francamente anche noi, con tutte le difficoltà della pandemia, abbiamo pensato prima di tutto a concludere i lavori in tempo per fare uscire la serie quanto prima. Si spera che alla fine di questa stagione si riesca a rintracciare tutto il potenziale per una prossima stagione”.

Anna Montesano

Scrittrice da quando ne ho memoria, dai diari al web. Viaggiatrice incallita e malata di serie tv, appassionata di tv e cinema. Nella vita un solo motto: "Perché rimandare a domani quando puoi vederlo oggi?"

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button