Cinema e Serie TVNews

The Cuphead Show: prima clip della serie animata Netflix

La serie seguirà le vicende di due fratelli, Cuphead e Mugman, e regalerà ai fan molte sorprese

Netflix ha pubblicato la prima clip della serie animata The Cuphead Show!. Sebbene il video non riveli molto, ci offre una bella occhiata alla splendida animazione che sembra davvero catturare lo spirito del gioco, così come l’estetica ispirata ai Fleischer Brothers degli anni ’30.

Cuphead è il videogioco del 2017 di Studio MDHR che si basa sull’animazione classica degli anni ’30, in particolare quella dei Fleischer Brothers che hanno creato personaggi classici come Betty Boop. La serie seguirà le vicende di due fratelli – Cuphead (Tru Valentino) e Mugman (Frank Todaro), intenti ad avventurarsi in un mondo strano e meraviglioso. Il video conferma inoltre che Wayne Brady darà la voce al personaggio di King Dice, uno dei principali antagonisti del gioco Cuphead.

La sinossi del videogioco

I fan di Cuphead hanno molto di cui essere entusiasti quest’anno. Non è in arrivo soltanto un adattamento televisivo con The Cuphead Show, ma anche il tanto atteso DLC The Delicious Last Course che uscirà quest’anno dopo il ritardo causato dalla pandemia. Vi ricordiamo, inoltre, la sinossi del gioco Cuphead: “Cuphead è un classico gioco d’azione corri e spara fortemente incentrato sulle battaglie con i boss. Ispirato ai cartoni animati degli anni ’30, le immagini e l’audio sono accuratamente creati con le stesse tecniche dell’epoca, ovvero animazione tradizionale disegnata a mano, sfondi ad acquerello e originali registrazioni jazz. Gioca nei panni di Cuphead o Mugman (in modalità giocatore singolo o cooperativa locale) mentre attraversi mondi strani, acquisisci nuove armi, apprendi potenti super mosse e scopri segreti nascosti mentre cerchi di ripagare il tuo debito con il diavolo!”

Cuphead, ispirato a Topolino, porta pantaloncini rossi, la testa a forma di tazza semi-sferica e il nasino rosso. Ha anche una cannuccia in testa piegata in due. Mugman, fratello di Cuphead, è molto simile a lui. Le differenze stanno nel naso blu più grosso, la cannuccia dritta, pantaloncini blu e una testa-tazza cilindrica. È ispirato a Oswald il coniglio fortunato.

Source
collider

Anna Montesano

Scrittrice da quando ne ho memoria, dai diari al web. Viaggiatrice incallita e malata di serie tv, appassionata di tv e cinema. Nella vita un solo motto: "Perché rimandare a domani quando puoi vederlo oggi?"

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button