Cinema e Serie TV

Teschio Rosso tornerà mai nell’universo Marvel?

Ross Marquand elabora varie teorie per rivedere il personaggio sul grande schermo

Ross Marquand, che ha assunto il ruolo di Teschio Rosso in Captain America: Il primo Vendicatore, spera di vedere il cattivo tornare in un film indipendente. Rivelato come il fantasma custode della Pietra dell’Anima in Avengers: Infinity War, Marquand sospetta che Teschio Rosso sia ora libero di vagare per il multiverso Marvel, cosa che gli permetterebbe di incontrare Rogers per la prima volta dal 1945. Alla domanda, durante un’apparizione virtuale a Awesome-Con Online 2020, sulla possibile apparizione di Teschio Rosso in Doctor Strange in the Multiverse of Madness diretto da Sam Raimi, Marquand ha risposto: “Oh, non ne ho idea. Non posso davvero rispondere, perché non lo so. Spero che torni”.

Ross Marquand propone varie opzioni per il ritorno di Teschio Rosso

I registi Anthony e Joe Russo hanno confermato che Teschio Rosso è libero dalla schiavitù della Pietra dell’Anima. Marquand afferma quindi che il personaggio potrebbe usare i suoi poteri soprannaturali per attraversare il cosmo e tornare sulla Terra per vendicarsi. “Probabilmente potrebbe tornare sulla Terra se avesse ancora una vendetta. O una questione da risolvere con Captain America. O potrebbe voler fare qualcos’altro”. L’attore propone anche altre soluzioni: “Potrebbe solo voler avventurarsi nel cosmo. Ma c’è una versione di lui che sta volando in giro, è totalmente libero dalla Pietra dell’Anima”. Di conseguenza: “Quindi voglio dire, ci sono tutti questi diversi multiversi che esistono ora, giusto?” Per poi concludere: “Penso che sarebbe davvero affascinante esplorare ciò che sta accadendo con tutti questi diversi personaggi ora che le pietre sono state restituite”.

Ricordiamo infine che Teschio Rosso (Red Skull), il cui vero nome è Johann Schmidt, è un personaggio immaginario dei fumetti creato da Joe Simon e Jack Kirby nel 1941. Nato come elemento di propaganda durante la seconda guerra mondiale, dove rappresentava una Germania nazista, antidemocratica, riscosse da subito un grande successo di pubblico.  Temibile concentrato di odio e violenza, nonché leader di diverse organizzazioni terroristiche, è il principale avversario di Captain America.

Anna Montesano

Scrittrice da quando ne ho memoria, dai diari al web. Viaggiatrice incallita e malata di serie tv, appassionata di tv e cinema. Nella vita un solo motto: "Perché rimandare a domani quando puoi vederlo oggi?"

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button