Cinema e Serie TVFeatured

Svelata l’apparizione di Smart Hulk in Avengers: Infinity War

Un video pubblicato online mostra la scena tagliata dove si vede per la prima volta Smart Hulk

Avengers: Infinity War è tornato nuovamente alla ribalta grazie a un video pubblicato online in cui viene svelata la scena tagliata in cui appare per la prima volta Smart Hulk. Nel filmato sono presenti anche Black Widow e Falcon nella sequenza che precede l’uso degli effetti speciali e che parte con la versione di Hulk apparsa poi in Avengers: Endgame. La fusione delle due personalità dell’eroe interpretato da Mark Ruffalo era prevista dunque per il primo capitolo della storia diretta dai fratelli Russo. Nel film andava dunque spiegato come, dopo essere stato picchiato dal nemico interpretato da Josh Brolin, Bruce Banner sia riuscito a mantenere il pieno controllo pur essendosi trasformato in Smart Hulk.

https://twitter.com/bork_21/status/1280911128420397056

I Russo spiegano la scelta di tagliare la scena

Nel video Natasha Romanoff si avvicina per provare a calmare l’amico ma viene sorpresa dalla risposta che riceve. I fratelli Russo avevano spiegato che quella scena era stata eliminata da Avengers: Infinity War perché mostrare un momento di “vittoria” mentre il resto dell’universo sembrava aver perso il controllo su ogni cosa sembrava poco appropriato e fuori contesto.

Mark Ruffalo, interprete di Bruce Banner alias Hulk, ha parlato del personaggio in una recente intervista rilasciata a Variety. L’attore ha esposto alcune idee sul futuro del personaggio, grande protagonista negli Avengers. “C’è un’idea che trovo davvero interessante”, ha esordito, “Non abbiamo abbiamo mai seguito davvero la sua vita. È sempre un po’ in disparte. È un po’ il Rosencrantz e Guildenstern degli Avengers”. Così ha svelato: “Sarebbe interessante esplorare ciò che gli è accaduto in mezzo a tutti questi film”.

Ruffalo non ha mai nascosto il desiderio di vedere un crossover tra Hulk e Wolverine. Una ghiotta occasione potrebbe nascere ora che il mutante può essere incluso nel MCU: “Forse Hulk e Wolverine potrebbero incontrarsi”, ha ammesso infatti l’attore. Ruffalo ha inoltre ricordato il suo primo approccio con i Marvel Studios. All’epoca non era convinto di vestire i panni di Hulk. “Provai a convincerli a non prendermi. Gli dissi, ‘Non so se sono la persona adatta, non ho mai fatto niente del genere’”, ha infatti svelato. L’insistenza di chi voleva ingaggiarlo ha fatto la differenza.

Anna Montesano

Scrittrice da quando ne ho memoria, dai diari al web. Viaggiatrice incallita e malata di serie tv, appassionata di tv e cinema. Nella vita un solo motto: "Perché rimandare a domani quando puoi vederlo oggi?"

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button