Cinema e Serie TV

Sto pensando di finirla qui, il trailer del film di Charlie Kaufman

Il film sarà disponibile in streaming su Netflix il prossimo 4 settembre

Il primo trailer di Sto pensando di finirla qui, il nuovo attesissimo film di Charlie Kaufman, è stato pubblicato. Il film sarà disponibile in streaming su Netflix il prossimo 4 settembre.

Lo show è un horror psicologico tratto da un romanzo di Ian Reid, tutto narrato dal punto di vista di una protagonista senza nome. Lei è una ragazza che, mentre si reca a conoscere per la prima volta la famiglia del suo fidanzato, sta valutando seriamente di lasciarlo. Una situazione davvero particolare e bizzarra che si svilupperà in maniera imprevedibile. Nel cast, insieme a Jessie Buckley, troveremo anche Jesse Plemons (il fidanzato), e David Thewlis e Toni Colette (i genitori del ragazzo).

La sinossi del film

Questa la sinossi ufficiale del film: “Nonostante nutra grossi dubbi sulla loro relazione, una donna (Jessie Buckley) parte in viaggio con il nuovo ragazzo Jake (Jesse Plemons) per raggiungere la fattoria di famiglia di lui”. Ma: “Mentre una bufera di neve la blocca in casa in compagnia della madre (Toni Collette) e del padre (David Thewlis) del partner, la giovane incomincia a mettere in dubbio tutto ciò che pensava di sapere o di aver capito a proposito del fidanzato, di se stessa e del mondo in generale”. Lo show: “STO PENSANDO DI FINIRLA QUI esplora il rimorso, la nostalgia e la fragilità dello spirito umano. Il film è scritto e diretto dal premio Oscar Charlie Kaufman (SE MI LASCI TI CANCELLO) e si ispira all’omonimo romanzo bestseller di Iain Reid”.

Charlie Kaufman ha rilasciato alcune dichiarazioni riguardo il film. Queste le sue parole: “Non cerco volontariamente di superare la complessità di cose che ho fatto in passato, ma senza dubbio considero il mio lavoro precedente come un punto di partenza”.

Anna Montesano

Scrittrice da quando ne ho memoria, dai diari al web. Viaggiatrice incallita e malata di serie tv, appassionata di tv e cinema. Nella vita un solo motto: "Perché rimandare a domani quando puoi vederlo oggi?"

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button