Cinema e Serie TVNews

Steven Spielberg lavorerà a un film autobiografico

Il famoso regista pronto a raccontare la sua infanzia in Arizona

Il prossimo lungometraggio di Steven Spielberg sarà un progetto senza titolo presso Amblin Partners. Secondo Deadline, lo show si baserà sull’infanzia di Spielberg in Arizona. Il regista ha fatto riferimento alla sua educazione come fonte d’ispirazione per molti dei suoi film e ora non vediamo l’ora di immergerci completamente nella storia dell’iconico regista.

Steven Spielberg scriverà la sceneggiatura

Steven Spielberg scriverà la sceneggiatura insieme all’acclamato drammaturgo e collaboratore frequente Tony Kushner (Angels in America). È la prima volta che Spielberg viene coinvolto nella sceneggiatura del suo progetto. A causa della natura autobiografica della trama, ha senso che Spielberg voglia avere voce in capitolo per ottenere i dettagli giusti.

Michelle Williams dovrebbe interpretare la madre del regista

Secondo quanto riferito, Michelle Williams potrebbe interpretare un ruolo ispirato dalla madre di Spielberg. Tuttavia, il personaggio non sarà un’imitazione della defunta Leah Adler. Sarà più un’interpretazione, con la sua “voce separata e originale”. Il casting è attualmente in corso per bambini a più livelli di età, incluso un personaggio basato sullo stesso giovane Spielberg. Il film dovrebbe iniziare la produzione questa estate, con una data di uscita provvisoria fissata al 2022. Oltre a questo progetto appena annunciato, Spielberg si sta anche preparando per la produzione esecutiva dell’adattamento per il piccolo schermo de Il Talismano insieme ai fratelli Duffer.

In preparazione il progetto su Il Talismano

Il Talismano racconta di un ragazzo di 12 anni di nome Jack Sawyer che parte per un viaggio epico per salvare la vita di sua madre morente. È alla ricerca del Talismano, una potente reliquia che può non solo guarire sua madre ma, come impara, salvare il mondo. Il viaggio di Sawyer incrocia due realtà: l’America che conosciamo e il suo pericoloso gemello del mondo fantastico, i Territori. Il libro è stato subito un best-seller quando è uscito nei negozi nel 1984, e King e Straub si sono riuniti per un sequel nel 2001. Sul fronte dell’adattamento, gli sviluppi più recenti si sono verificati nel 2019 quando Mike Barker, che ha diretto diversi episodi di The Handmaid’s Tale, è stato coinvolto

Source
https://screencrush.com/steven-spielberg-childhood-movie/

Anna Montesano

Scrittrice da quando ne ho memoria, dai diari al web. Viaggiatrice incallita e malata di serie tv, appassionata di tv e cinema. Nella vita un solo motto: "Perché rimandare a domani quando puoi vederlo oggi?"

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button