IntrattenimentoNews

Stephen King ha amato Doctor Sleep di Flanagan

Lo scrittore ha parlato del suo rapporto con la pellicola di Kubrick e del nuovo film diretto da Mike Flanagan

Shining è senz’altro uno dei film horror più famosi al mondo. Ispiratosi all’omonimo romanzo di Stephen King, Stanley Kubrick ha trasformato l’Overlook Hotel, in Colorado, nel vero protagonista della storia più di quanto avesse fatto King dal canto suo.

I gusti di King, in quanto a cinema e serie TV, sono particolari e questo è un dato di fatto. È inoltre risaputo ciò che lo scrittore pensa del film diretto da Kubrick. Quando si è parlato per la prima volta di un adattamento cinematografico del libro Doctor Sleep, come accade quasi sempre quando si parla di libri e film dal peso storico di Shining, è sorto istintivo chiedersi come avrebbero gestito lo stretto legame tra film e romanzo.

Mike Flanagan non ha solo dovuto creare una pellicola che fosse all’altezza di un capolavoro, ma di due. E non era certo un’impresa semplice creare un’unica opera che potesse mettere d’accordo sia i fan dell’opera di Kubrick, sia quelli del romanzo di Stephen King, tentando tuttavia di rimanere fedele a entrambe le opere. Ma a quanto pare c’è riuscito.

A Entertainment Weekly, lo scrittore Stephen King ha rivelato:

“Ho letto la sceneggiatura di questo film con molta, molta attenzione. Volevo che venisse fuori un buon sequel perchè le persone conoscono il romanzo Shining e, ho pensato, non volevo assolutamente rovinare la storia. Oltre ad aver apprezzato ogni film di Mike Flanagan, io e lui abbiamo già lavorato assieme in occasione della pellicola Il Gioco di Gerald (2017). Conoscendolo, ho letto lo script attentamente e poi mi sono detto: ‘Tutto ciò che non ho mai apprezzato dalla versione di Shining di Kubrick, è stato riscattato.’”

Lo scrittore ha poi aggiunto:

“Non voglio tornare a parlare del film di Kubrick o di ciò che penso di esso. Ciò che posso dire è che Mike ha preso il mio materiale e ha creato una storia terrificante. Le persone che guardano il nuovo film impazziscono, così come ho fatto anche io. È riuscito a prendere il mio romanzo Doctor Sleep e legarlo in qualche modo all’opera di Kubrick, senza però snaturarlo. Quindi sì, il nuovo film mi è piaciuto molto.” Ed è piaciuto molto anche a noi; qui trovate la nostra recensione.

Source
comicbook.com

Nicolò Monti

Lettore e gran bevitore di caffè, rigorosamente non zuccherato. Appassionato di storie ambientate in Scandinavia e in Islanda. Divoratore di musica nel tempo libero.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button