Cinema e Serie TV

Stephen Dorff parla del reboot di Blade con Mahershala Ali

Stephen Dorff ha parlato con Entertainment Tonight del nuovo film Marvel dedicato a Blade con Mahershala Ali. L’attore, che nel film originale vestiva i panni di Deacon Frost, ha ammesso la felicità per l’inizio della lavorazione del progetto. Queste le parole a riguardo: “L’ho incontrato dopo l’annuncio al Comic-Con 2019 e sono felice per lui. Credo farà un lavoro strepitoso con Blade e con il rilancio del franchise”. Arrivano i complimenti per il nuovo attore: “Avrebbe dovuto essere fatto un bel po’ di tempo fa, ma credo sia un’ottima notizia per lui. Avere un attore fantastico come lui nella parte di Blade per la nuova generazione è grandioso”.

Stephen Dorff sul possibile spin-off su Frost

Inoltre Stephen Dorff ha parlato di un possibile spin-off su Frost: “In passato si è parlato di un film su Deacon Frost, ne ho discusso con il regista del primo Blade, un genio, Stephen Norrington”. La possibilità non è tramontata: “Non siamo mai riusciti a farlo perché poi è arrivato Kevin Feige ed è stato impegnato a costruire questo nuovo universo che ha avuto un grandioso successo”. Il tutto perchè: “All’epoca non erano interessati a un film Marvel cupo, ma magari dopo Joker inizierà a diventare qualcosa di allettante”.

Blade, mezzo vampiro e mezzo umano, è stato creato nel 1973 da Marv Wolfman e Gene Colan. Snipes ha interpretato l’eroe in tre film tra la fine degli anni novanta e i primi duemila. il primo film è del 1998 diretto da Stephen Norrington e basato sull’omonimo personaggio dei fumetti della Marvel Comics. Il film ha avuto due seguiti: Blade II (2002) e Blade: Trinity (2004). Il film è conosciuto anche come precursore del bullet time. In una scena Blade spara a Diacono Frost e la telecamera mostra le pallottole a rallentatore, tecnica poi ripresa in Matrix ed in Resident Evil: Apocalypse.

Anna Montesano

Scrittrice da quando ne ho memoria, dai diari al web. Viaggiatrice incallita e malata di serie tv, appassionata di tv e cinema. Nella vita un solo motto: "Perché rimandare a domani quando puoi vederlo oggi?"

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button