Intrattenimento

Star Wars: nuovi dettagli sulle origini del Vice-Ammiraglio Holdo

La rivelazione in un racconto a fumetti

Per quanto Star Wars: Gli ultimi Jedi abbia diviso il pubblico e, in particolare, gli appassionati della saga, c’è una sequenza su cui (quasi) tutti concordano. Si tratta del momento in cui il Vice-Ammiraglio Holdo sfrutta il salto nell’iperspazio per un’offensiva contro la nave del Primo Ordine. Un momento emozionante, reso ottimamente su pellicola da Rian Johnson. E ora arrivano nuove informazioni sulla nascita di quella decisione a livello narrativo.

Star Wars: dove ha preso l’idea il Vice-Ammiraglio Holdo per quella mossa ne Gli ultimi Jedi?

La rivelazione è avvenuta nella storia The Bridge, parte della serie di fumetti one-shot Star Wars: Age of Resistance. Se non volete spoiler su questo racconto vi invitiamo ovviamente a interrompere la lettura.

Siamo in un momento di crisi sulla Candor, nave schierata dalla parte della Ribellione. Un incrociatore imperiale la sta attaccando e il suo Capitano Jardar è morto. Holdo assume quindi il comando, nonostante gli uomini della nave siano dubbiosi su ciò che una diplomatica come lei possa offrire in battaglia. Lo scopriranno presto, ovviamente.

Nonostante i tanti tentativi, sembra che la nave nemica stia avendo la meglio, al punto che sta per fare prigioniera la Candor. Hanno già aperto il portellone e attivato il raggio traente, quando Holdo decide di dare un ordine che lascia perplesso l’equipaggio, facendo ruotare la punta del proprio mezzo verso quello nemico. L’opposto di una manovra di fuga apparentemente.

Quando però sono sufficientemente vicini, invita le truppe a sparare all’incrociatore, riuscendo ad aprire una falla nello scafo dall’altra parte della nave. A questo punto può attivare la spinta massima e fuggire, passando letteralmente attraverso il veicolo avversario e salvare la Candor e il suo equipaggio.

Questo momento è una chiara dimostrazione della capacità del Vice-Ammiraglio Holdo di pensare lateralmente e trovare strategie alternative, senza paura di puntare direttamente verso il nemico. Lo stesso approccio che ha usato in quell’indimenticabile passaggio di Star Wars: Gli ultimi Jedi.

[amazon_link asins=’1524797111,B078Y32SP5,B079T674Q1′ template=’ProductCarousel’ store=’bolongia-21′ marketplace=’IT’ link_id=’0266d4f5-b976-4b0e-8373-605e52eac1ae’]

Via
CBR

redazioneon

La Redazione di Orgoglio Nerd, sempre pronta a raccontarvi le ultime novità dal mondo della cultura Nerd, tra cinema, fumetti, serie TV, attualità e molto altro ancora!

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button