News

Star Wars: guardare i film in ordine cronologico o nominale?

Il recente esperimento effettuato da Sky ha avuto molto successo, ci riferiamo al canale tematico “Star Wars” aperto il primo Gennaio. Per sei giorni tutti i sei capitoli dell'esalogia di Lucas sono stati mostrati al grande pubblico e, con essi, anche qualche interessante approfondimento.
La nostra particolare opinione è che Sky ci riproverà, nemmeno troppo tardi, e inserendo magari anche Clone Wars all'appello, ma non è questo il punto dell'articolo.
L'esperimento è servito a farci tornare alla mente un dubbio che spesso ci siamo posti nella nostra corteccia Nerd: come avremmo affrontato il “mondo” se avessimo visto i sei capitoli in ordine nominale invece che cronologico (in base alla data di uscita nei cinema)?
Tutta la nostra redazione ha visto Guerre Stellari in questo ordine, quello classico: IV-V-VI-I-II-III, subordinato alla nostra linea temporale ma oggi, le nuove generazioni, sono più “libere” da questo punto di vista e la domanda è tornata a farsi sentire.
Siamo sicuri che anche la maggior parte di voi ha seguito la classica sequenza e che, forse, una manciata di voi ha tentato l'arduo esperimento, tuttavia la faccenda va ben oltre la semplice scelta.
Per prima cosa per essere coscienti della portata della decisione dovremmo aver già visto Star Wars e qui si crea un paradosso non ignorabile, non ci sprecheremo in ipotesi su “cosa sarebbe accaduto” ma cercheremo di valutare i pro e i contro di una visione nominale ovvero: I-II-III-IV-V-VI come primo approccio a Star Wars.
Daddy: partiamo infatti da un “contro” enorme quanto una stella morta ovvero la lettura della fatidica frase “io sono tuo padre”. Il gigantesco plot twist dell'episodio V che ha sconvolto il mondo nei lontani anni ottanta non avrebbe più senso. Sai ogni più piccolo dettaglio della vita di Anakin, sai che è il padre di Luke, al massimo ti incuriosirà sapere quale sarà la sua reazione e gran parte della magia si perderà… 
Jar Jar: un altro grande contro è quello della qualità la nuova trilogia, Episodio I in particolare, non è nemmeno lontanamente paragonabile al livello qualitativo delle altre pellicole. Chiariamoci, ci piace, ci diverte e è ricolma di scene esaltanti ma dal punto di vista prettamente artistico sappiamo tutti che deficita e questo è un fatto non ignorabile, il nuovo utente potrebbe perdere molto entusiasmo nel cominciare con Jar Jar Binks e potrebbe trovarsi di fronte un ostacolo troppo grande da superare.
Disorientamento: nonostante l'ottimo lavoro di Ewan McGregor, chi guarda la serie dall'episodio I dovrebbe anche affrontare il trauma del cambio di attore tra Anakin, ObiWan, Yoda (che a tutti gli effetti diventa un pupazzo), del cambio di registro espositivo (il modo di raccontare degli anni settanta/ottanta era molto diverso da quello attuale) e, in particolare, non capirebbe al volo i richiami e le allusioni alla trilogia classica sparse per la “nuova” trilogia. Insomma un grande mutamento di stile narrativo che noi abbiamo “vissuto” al contrario.
Ma ora analizziamo i pro, cioè tutto ciò che ci è venuto in mente di positivo dal guardare gli episodi in ordine nominale.
Abbiamo scartato il pro più ovvio e banale cioè “godersi la storia dall'inizio alla fine” perché non c'è mai stato davvero questo problema e, tolto quello, c'è rimasto ben poco.
I soli due “pro” rimasti sono abbastanza egoistici e apprezzabili solo da un Nerd “malefico” che osserva l'esperimento dall'esterno su una povera cavia.
Prova del nove: ovvero, la grande domanda, la storia funzionerà? Sarà leggibile? Sarà lineare? Esaltante? L'ideale per rispondere a queste domande sarebbe quello di guardare gli episodi senza nemmeno conoscere i loro dettagli (molto difficile visto la loro fama) e come già detto darebbe più soddisfazione a un Nerd “che guarda” piuttosto che a chi assisterebbe a una storia lineare appunto, quindi narrata senza “niente di speciale”.
Pavoneggiarsi: anche il secondo “pro” è a favore di chi osserva, cioè provare il brivido della sperimentazione su una cavia, guardarsi in diretta le espressioni di chi, mano a mano, vive la storia in un modo diverso dalla quale l'abbiamo vissuta in prima persona. Egoistico forse, ma è scienza!
Trovate altri pro e altri contro?

Ti potrebbero interessare anche:

Commenti

  1. Tempo fa lessi un articolo in cui si teorizzava l’ordine IV-V-II-III-VI: in pratica si inizia con la storia di Luke e Leila (che, diciamolo pure, è quella davvero interessante di SW) e si arriva al “Luke, sono tuo padre”. Dopo di che, flashback su Darth Vader: lo vediamo già grande ed alle prese con i dilemmi dell’equilibrio della forza. Finito il flashback, gran finale della trilogia classica.
    E l’uno? L’articolo teorizzava (e io ne sono in gran parte concorde) che questo ai fini della macrotrama sia sostanzialmente ininfluente: una volta finito il ciclo proposto si può sempre vedere come “ah, sì, c’è pure questo film ambientato nella stessa continuity… è un po’ un prequel…”, e relegandolo in quell’angolo buio insieme allo speciale degli Ewoks 🙂
    Questa soluzione toglie i contro dell’ordine nominale (c’è il colpo di scena e Jar Jar viene completamente eliminato – ok, fa un cameo nel II, ma niente di grave), ma ha dei contro tutti suoi: c’è un po’ di disorientamento per il rapporto di Anakin con la madre e si fa menzione ad una profezia mai sentita prima (ad onor del vero anche guardando l’1 non è che si abbiano molti dettagli in più)

  2. Io li avevo registrati tutti con MySky e li stavo facendo vedere ai miei genitori in ordine nominale… ma da ieri me li sono trovati cancellati!! Mi mancavano ancora V e VI!!! Perchè? A che serve pagare per avere MySky se poi le registrazioni devi vederle entro un certo tempo se no ciccia?

  3. @Asmina

    Anche io ho registrato tutto con Mysky ma nella descrizione del film c’era scritto molto chiaramente che al registrazione avrebbe avuto una “vita” di 48 ore.
    Credo dipenda dal fatto che il canale non sia permanente

  4. Assolutamente da vedere in ordine di uscita IV-V-VI-I-II-III solo per il fatto di non spoilerarsi la storia. Poi, riguardandoli una seconda volta, potrebbe prendere piede l’ipotesi di guardarli in ordine. Ma solo dalla seconda volta in poi. Tanto, lo sappiamo… Star Wars non si guarda mai una sola volta.

  5. ma davvero? ma c’è da chiederlo?!? NO! XD
    i film vanno visti per la prima volta nell’ordine 4 5 6 1 2 3 per il piacere dei colpi di scena altrimenti immediatamente svelati che lo renderebbero solo un normalissimo racconto di vita….
    Mentre la seconda volta, già a conoscenza di determinati particolari, lo si può vedere nella sequenza 1 2 3 4 5 6 per goderne maggiormente nel dettaglio.

    Lo sanno tutti u__u

    E potrei continuare con la motivazione delle tecnologie di differente livello date dalla data d’uscita dei film ma non lo faccio u.u questo basta e avanza.

  6. Io li ho visti la prima volta in ordine nominale e ho apprezzato comunque la saga. Alla fine il colpo di scena per eccellenza (Io sono tuo padre) è largamente spoilerato dalla società odierna, quindi non ci si rovina nulla. Molti sanno, pur senza aver mai visto Star Wars che Darth Vader è il padre di Luke. Premesso che comunque il grande colpo di scena dell’episodio V non susciterebbe più nelle nuove generazioni lo stesso stupore e le stesse emozioni di chi ha vissuto la saga in un contesto sociale differente, non trovo particolari controindicazioni nel confrontarsi con i film in ordine nominale. Vero, il cambiamento è netto e non si colgono vari riferimenti, ma questo accade con qualunque saga cinematografica. Banalmente, anche nei cinecomics Marvel sono disseminati indizi che emergono solo dopo aver rivisto i vari film.
    Questa domanda si porrà sicuramente anche con l’esalogia dell’Anello, una volta uscito l’ultimo episodio dello Hobbit. Ma a parte i riferimenti, non trovo nulla di male ad affrontare la storia dall’inizio alla fine.

  7. Io ho visto i film in ordine normale e credo che come “pro” sia che L’Episodio III abbia l’effetto più “Emozionante” della saga, dopo l’Episodio VI, la redenzione e morte di Anakin.

  8. Il punto Daddy però perde importanza se facciamo vedere l’ultima versione rimasterizzata di EP V perchè nel discorso tra Vader e L’imperatore a bordo della Executor, il dialogo è stato ridoppiato l’imperatore non dice più “Il figlio di skywalker deve essere fermato” ma “Tuo figlio deve essere fermato” per quanto rimanga comunque un colpo di scena è comunque molto meno importante praticamente sminuito in quanto appare in un banale dialogo senza la minima enfasi, Lucas ha sempre detto che l’ordine è I – II – III – IV – V – VI e ha quindi volutamente troncato il colpo di scena.

    Però per molti che hanno visto la serie nell’ordine nominale il colpo di scena è il passaggio al lato oscuro di anakin che invece per noi non ha il minimo impatto poichè aspettavamo solo di vedere come e quando ma sapevamo che sarebbe successo esattamente come chi vede la saga in ordine aspetta di vedere come e quando Luke scoprirà chi è suo padre ma sa già chi è.

    In’oltre trovo stupida la teoria che vede l’esclusione di EP I come un di più, forse Jar Jar è un po’ infelice voleva mostrarci un personaggio stupido che fosse facilmente raggirabile da palpatine per la fondazione militare e lo ha reso troppo stupido, tuttavia lo ritengo importante per un’altra parte della trama e successivo colpo di scena, ovvero Palpatine, in EP I noi sappiamo chi è e diamo per scontato che si tratta del cattivo (anche se non tutti, i meno informati lo hanno sempre e solo sentito chiamare imperatore e non palpatine), sapendo chi è ci è facile identificarlo nelle figure nascoste come l’ologramma nella nave della federazione o la figura celata a coruscant ma per chi non ne sa nulla non è così anche non fa caso alle somiglianze del poco viso che appare sotto al cappuccio, lo vediamo come un buono quasi quello che tutti vorrebbero vedere come cancelliere, in EP 2 inizia a cambiare atteggiamento ma infondo c’è la guerra e alla fine scopriamo che è lui il signore dei sith, ed è importante anche per capire come palpatine sia arrivato al potere, come abbia veramente raggirato tutti come abbia pianificato ogni cosa, ci sono colpi di scena anche nella trama originale solo che chi è partito da EP IV soprattutto chi ha anche osservato altro materiale oltre ai film sa già cosa è successo si limita a guardare come è successo (e spesso storcendo il naso perchè non era come se lo era idealizzato e riteneva ovvio).

  9. Io non gli ho mai visti, forse da piccola, in tv, ma non mi ricordo bene, so poche cose sulla storia… Non sapevo nemmeno che l’ordine fosse IV-V-II-III-VI, infatti ho iniziato adesso dall’I… Non so come conitnuare, sono sconvolta… MI sa che andrò per ordine nominale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button