Lifestyle

Stan Lee: una strada in suo onore a New York

Il papà dei supereroi Marvel avrà una strada dedicata

Una strada del Bronx, nei pressi di New York City, sarà dedicata a Stanley Martin Lieber, al secolo Stan Lee. Come riportato da CBR e dal NY Post, la University Avenue, l’intersezione tra Brandt Place e la West 176th, ha assunto il nome di Stan Lee Way. Si tratta di un omaggio al creatore di tanti supereroi che hanno fatto la storia  della Marvel, come Spider-Man, i Fantastici 4 e gli X-Men. La scelta della strada è ovviamente non casuale: Lee è cresciuto al numero 1720 di University Place e ha frequentato, ai tempi del liceo, la DeWitt Clinton High School.

Nuovo riconoscimento per Stan Lee

Un riconoscimento prestigioso per l’ex presidente e direttore editoriale di Marvel Comics Stan Lee, a cui è stata dedicata, tra le altre, anche una stella sulla celebre Walk of Fame di Hollywood. Il 2 ottobre, inoltre, è stato dichiarato lo Stan Lee Day dalla contea di Los Angeles e dalla città di Long Beach. Conosciuto anche come The Man (L’Uomo) e The Smilin (Il Sorridente), ha introdotto per la prima volta personaggi di natura complessa e con personalità sfaccettate all’interno dei comic book supereroistici. Il tutto insieme con diversi artisti e co-creatori, in special modo Jack Kirby e Steve Ditko.

L’ultimo progetto che ha visto coinvolto Stan Lee, prima di morire all’età di 95 anni, lo ha visto condurre, insieme a Daniel Browning Smith, il programma televisivo Stan Lee’s Superhumans. Show che viene trasmesso in Italia sul canale History Channel su Sky. In questa serie, Lee manda Daniel in giro per il mondo alla ricerca di superuomini con poteri straordinari, a volte eseguendo su di loro misurazioni ed esperimenti scientifici.

Source
https://www.cbr.com

Anna Montesano

Scrittrice da quando ne ho memoria, dai diari al web. Viaggiatrice incallita e malata di serie tv, appassionata di tv e cinema. Nella vita un solo motto: "Perché rimandare a domani quando puoi vederlo oggi?"

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button