Intrattenimento

Stan Lee: tributo alla leggenda nei nuovi fumetti DC

DC Comics ha pensato di iniziare il 2019 ricordando Stan Lee con una dedica

Spesso il rispetto e la memoria di una persona vanno al di là di ogni rivalità anche economica e ideologica. Proprio per questo motivo, di recente, su tutti i nuovi numeri della sua linea editoriale, la DC Comics ha pubblicato una pagina commemorativa dedicata a Stan Lee scomparso lo scorso dicembre. La pagina è, per l’occasione, interamente di colore nero e compare una scritta in bianco che recita:

Con il massimo rispetto, dalla Distinta Concorrenza…Excelsior!
In Memoria di Stan Lee, 1922 – 2018

Dv6 2HTWwAAaekB

Si tratta di un tanto semplice quanto stupendo omaggio ad una leggenda della creatività e del fumetto mondiale.

Una carriera piena di successi

Stan Lee, pseudonimo di Stanley Martin Lieber (New York, 28 dicembre 1922 – New York, 12 novembre 2018), è stato un fumettista, editore, produttore cinematografico e televisivo statunitense. È soprattutto noto per essere stato presidente e direttore editoriale della Marvel Comics per la quale ha anche sceneggiato numerosissime storie. È grazie a lui se la Marvel ha raggiunto le vette in cui adesso si trova.

Conosciuto anche come L’Uomo (The Man) e Il Sorridente (The Smilin’), ha introdotto per la prima volta, insieme con diversi artisti e co-creatori, in special modo Jack Kirby e Steve Ditko, personaggi di natura complessa e con personalità sfaccettate all’interno dei comic book supereroistici.

Non solo Marvel

Ha anche collaborato con la DC Comics: l’opera più famosa è del 2001 e prende il nome di Just Imagine… Il fumetto mostra le avventure di supereroi come Superman, Batman, Wonder Woman, Lanterna Verde, Aquaman, e The Flash.

[amazon_link asins=’8863935017,8891237647,8832757400,8866915548,B0777X2KX4,B07L3G85LW,889124368X,8891234370,8891221945,0241232619′ template=’ProductCarousel’ store=’gamspri02-21′ marketplace=’IT’ link_id=’b54ca044-0f57-11e9-86bf-cb4e21669311′]
Source
ComicBook

Giovanni Arestia

Ingegnere informatico con la passione per il cinema, i libri, i videogiochi, i fumetti e i prodotti tech. Nel tempo libero coltivo qualcuna di queste passioni, ne perseguo delle altre e fingo di essere un DJ di fama internazionale producendo canzoni che non ascolta nemmeno mia madre.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button