Intrattenimento

Spider-Man: una scultura a grandezza naturale.

La statua di Spider-Man è stata creata basandosi su una scena di 'L'ultima caccia di Kraven'

Un artista di nome Richard Riley ha ricreato un momento storico delle avventure di Spider-Man: La caccia di Kraven, storia pubblicata nel 1987, in cui Spidey risorge dalla tomba indossando un costume nero. Una foto dell’artista insieme all’opera è stata twittata dall’autore di fumetti Brent Schoonover.

La foto dell’opera

Lo scultore posa vicino alla sua opera, dove uno Spider-Man ricoperto di fango emerge dalla fossa. Dietro al supereroe c’è scritto sulla lapide “qui giace Spider-Man, ucciso dal cacciatore“. Il fumetto originale è considerata una delle più influenti storie di Spider-Man. Realizzata da J.M. Dematteis e Mike Zeck, riguarda il cattivo Kraven il Cacciatore, intenzionato a dimostrare di essere migliore di Spidey.

Kraven riesce a colpire e mettere fuori combattimento il supereroe, apparentemente uccidendolo e seppellendolo per poi indossare una copia del suo costume. Il Cacciatore inizia a vagare per le strade di New York in cerca di criminali, sperando di farsi credere uno supereroe migliore di Peter Parker. Il vero Spara Ragnatele si riprende  dopo due settimane, essendo stato colpito da un semplice tranquillante, e si fa strada nel terreno per emergere come uno zombie.

L’artista che ha realizzato la scultura si occupa di creare repliche di personaggi dei film, inventa creature fantastiche ed assembla stanze a tema. Il suo sito si chiama Riley Replicas. Nel fumetto del 1987 Spider-Man è apparentemente morto, ma nel mondo Marvel esistono molte versioni dello stesso personaggio. È il concetto di Multiverso, termine coniato dallo psicologo americano William James nel 1895 e teorizzato con rigore dal fisico Hugh Everett III nel 1957. Un concetto utilizzato da molti autori di fantascienza, da Murray Leinster a Michael Moorcock. In una storia recente di Spider-Man, nel numero 160 della serie Ultimate Comics Spider-Man, Peter Parker perde davvero la vita, come accadde a Superman nel 1992.

Però, come è stato ampiamente dimostrato in Un Nuovo Universo, Spider-Man continua a vivere sotto molte altre forme.

[amazon_link asins=’889124547X’ template=’ProductCarousel’ store=’bolongia-21′ marketplace=’IT’ link_id=’5b69deca-de94-4b9d-b7c8-d5e40945407f’]
Source
https://www.cbr.com/spider-man-life-size-kravens-last-hunt-grave-sculpture/

Francesco Briola

Videogiocatore di vecchia data, estimatore di serie d'animazione e film, divoratore di documentari. Parafrasando Sin City, "ha avuto la sfortuna di nascere nel secolo sbagliato": per lui le automobili sono carrozze senza cavalli e sostiene che una spada sia mille volte più affascinante di una qualunque arma da fuoco. Schivo e riservato, è ancora a disagio nel rileggere queste tre righe.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button