Cinema e Serie TVNews

Spider-Man: un nuovo universo, presto novità sul sequel

Amy Pascal afferma che il seguito sarà fantastico. Ecco cosa ha detto la produttrice

A quanto pare, possiamo aspettarci presto novità sul sequel del film d’animazione Spider-Man: un nuovo universo. Lo ha affermato la produttrice esecutiva Amy Pascal. Della prossima pellicola targata Sony Pictures – il primo film, lo ricordiamo, ha vinto l’Academy Award – abbiamo visto sui social media vari loghi che rappresentano ragni diversi. Non è ancora chiaro se il film riprenderà da dove si è interrotta la scena post-credit dell’originale. Nei titoli di coda infatti la pellicola aveva introdotto il personaggio di Miguel O’Hara (dalla serie di fumetti Spider-Man 2099). L’apparizione però potrebbe non avere un seguito.

Il sequel di Spider-Man: un nuovo universo

Amy Pascal non ha rivelato molto altro sul sequel di Spider-Man: un nuovo universo, a parte che pensa sarà “fantastico“. Tuttavia, ha promesso ai fan in una recente intervista che presto sarebbe arrivata qualche novità a riguardo. “Sarà fantastico“, ha detto Pascal a Fandango. “Abbiamo qualcosa sul film, che mostreremo molto presto.

Il progetto è ancora avvolto nel mistero, un po’ come accaduto con l’originale fino a quando non è iniziata la campagna promozionale. In questo lasso di tempo però non sono mancate discussioni e speculazioni su quale Spider-Man sarebbe stato il personaggio principale della nuova pellicola. La produttrice, quindi, ha parlato con Fandango del momento in cui hanno scelto di produrre il primo film incentrato su Miles Morales.

Quando mi sono avvicinata a Chris Miller e Phil Lord per fare i film di Spider-Verse – ero ancora alla guida di Sony – gli ho chiesto: ‘Riuscite a capire come fare un film animato di Spider-Man?‘”, ha ricordato Amy Pascal. “La prima cosa che mi hanno risposto è ‘assolutamente, se facciamo Spider-Verse e facciamo Miles.’ E io ho detto ‘va bene’. Perché è nei fumetti. Nessuno avrebbe potuto farlo meglio di loro“.

Brian Bendis sul film originale

Il co-creatore di Miles Morales, Brian Bendis, ha detto solo belle cose sulla caratterizzazione del personaggio in Into the Spider-Verse quando è uscito l’originale.

A volte i progetti ti sorprendono e la prima miniserie di Spider-Man ci ha davvero sorpreso“, ha rivelato Brian Bendis. “È stato davvero emozionante, come se stessimo vivendo alcune cose. Abbiamo pensato ‘wow, il film sta diventando davvero profondo. I personaggi stanno portando la storia in un luogo emotivo.’ Penso sia proprio questo aspetto ad aver ispirato tutti noi fin dall’inizio. Ma quella era solo la storia di Peter e Miles.”

Devo dire che quando sei sorpreso dalle emozioni del tuo lavoro, e poi anni dopo un altro regista si attacca a quell’emozione perché anche loro la provano, sembra un nostro successo grazie alla loro capacità di far crescere quella sensazione, per renderlo migliore, per renderlo più universale. È un’esperienza davvero unica, e chiaramente faccio fatica ad articolarla. È un’esperienza narrativa unica“.

Spider-Man: Into the Spider-Verse 2 (titolo provvisorio) è atteso nei cinema nell’ottobre 2022. Ricordiamo che di recente sono emerse voci sul probabile (ma non ancora ufficiale) titolo del sequel.

Spider-Man - Un Nuovo Universo
  • Shameik Moore, Jake Johnson, Liev Schreiber (Actors)
Via
comicbook.com

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button