Intrattenimento

Spazio ai giovanissimi: in uscita il fumetto (muto) vincitore del Lucca Project Contest 2017

È in libreria e fumetteria l’opera prima di Giada Tonello, vincitrice del contest lucchese

Ha compiuto quattordici anni nella sua ultima edizione il Lucca Project Contest, la competizione che ogni anno sforna giovani talenti durante il celebre festival del fumetto lucchese. Ed è finalmente in libreria e fumetteria il volume della vincitrice dell’edizione 2017, Giada Tonelli, che ha sbaragliato oltre 200 contendenti (di cui 15 i finalisti) ed è ora alla sua prima pubblicazione con Edizioni BD.
Come è stato pensato Le Terre dei Giganti Invisibili?
L’idea di Giada è nata da uno di quei momenti in cui molti fantastichiamo: in treno, pendolari spesso assonnati, osservando altri passeggeri e raccogliendo suggestioni:
Un giorno cominciai a riflettere su “come respirassero le persone”, non nel senso più tecnico del termine: mi immaginavo una massa d’aria luminosa che all’esterno non avesse alcun significato, mentre all’interno, nei polmoni, avesse la capacità di rendere libera una persona. Quando è successo ricordo di aver pensato di voler assolutamente rappresentare questa sensazione.
La graphic novel di Giada Tonello è in realtà un fumetto muto, senza testo: le immagini, in bianco e nero e dal tratto soffice, raccontano una storia che l’autrice definisce “senza radici”, quasi senza storia e autoalimentata. Così come la lettura scorre in modo fluido in assenza di un testo, anche il protagonista è portato a scorrere, cambiarsi, inventarsi ogni volta che scopre qualcosa di sé che non conosceva. Ogni respiro, ne Le Terre dei Giganti Invisibili, può generare mondi abitati da giganteschi esseri che vivono avventure epiche, come in una visione fantastica dagli infiniti molecolari.
Come si vince il Lucca Project contest?
Giada, ossessionata dal disegno “ma regolato da uno studio assiduo e ben organizzato!” si è avvicinata al fumetto da autodidatta, acquistando fumetti di ogni genere e assorbendoli. Nel frattempo ha studiato in Accademia seguendo un percorso tradizionale, che le ha permesso di conoscere le tecniche artistiche più trasversali. Questo tipo di impostazione non le ha tuttavia impedito di partecipare ad un contest prettamente fumettistico.. e di vincerlo!
 
Le Terre dei Giganti Invisibili, Edizioni BD, è nelle librerie e nelle fumetterie dal 15 novembre.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button