Cinema e Serie TVFeatured

Space Jam: A New Legacy, Pepe Le Pew non ci sarà (non per colpa delle controversie)

Ufficiale l'assenza di uno dei personaggi iconici nel sequel di Space Jam. Spiegate le motivazioni di questa assenza

Ha recitato nel primo film della Warner Bros. Space Jam nel 1996, tuttavia, Pepe Le Pew non apparirà nel prossimo sequel cinematografico Space Jam: A New Legacy il 16 luglio. Una scelta che non è tuttavia arrivata per le controversie scoppiate negli ultimi tempi sul personaggio.

La scelta è stata fatta da Malcom D. Lee

Il portale Deadline ha appreso che una scena di animazione live-action ibrida tra l’attrice Greice Santo di Jane the Virgin e Pepe Le Pew, girata nel giugno 2019 per Space Jam 2, è stata tagliata escludendo il personaggio. Come riportato dal portale per la prima volta nel luglio 2019, Nance ha lasciato la produzione e Malcolm D. Lee ha preso il suo posto. Sotto la direzione di Lee, Pepe Le Pew è stato eliminato dal sequel qualche tempo fa, non essendo stato stato considerato per il live-action.

Ricordiamo che Pepe Le Pew, la puzzola francese, è uno dei personaggi più iconici della storia dei Looney Tunes e dell’animazione in generale. In questi giorni ha subito un attacco da parte di Charles Blow, editorialista del New York Times.

Di seguito le accuse contenute in un post su twitter di Charles Blow: “I Blog online sono impazziti perché ho detto Pepe Le Pew inneggia alla cultura dello stupro”. Il motivo: “Afferra/bacia una ragazza/sconosciuta, ripetutamente, senza il suo consenso consenso e contro la sua volontà”. Inoltre: “Lei lotta strenuamente per allontanarsi da lui, ma lui non la libera”. Infine: “Chiude a chiave una porta per impedirle di fuggire”. L’analisi continua: “Questo ha aiutato a insegnare ai ragazzi che “no” in realtà non significa no, che faceva parte del “gioco”, la linea di partenza di una lotta di potere”. Per l’editorialista: “Ha insegnato che superare le strenui, anche fisiche obiezioni di una donna, era normale, adorabile, divertente. Non hanno nemmeno dato alla donna la possibilità di parlare”.

Anna Montesano

Scrittrice da quando ne ho memoria, dai diari al web. Viaggiatrice incallita e malata di serie tv, appassionata di tv e cinema. Nella vita un solo motto: "Perché rimandare a domani quando puoi vederlo oggi?"

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button