Cinema e Serie TVNewsSerie TV

Le riprese della seconda stagione di Space Force sono iniziate

Steve Carrell e la sua crew sono pronti per tornare in azione

Il generale Naird (Steve Carrell) e il suo equipaggio stanno tornando sulla luna: le riprese della seconda stagione di Space Force sono ufficialmente iniziate in Canada. Scopriamo insieme tutti i dettagli della nuova stagione, in arrivo su Netflix.

Le riprese di Space Force sono ricominciate: la seconda stagione debutterà su Netflix

Netflix ha rinnovato ufficialmente la serie lo scorso novembre, nonostante la writer’s room si sia riunita, nel pieno di una pandemia globale, a luglio dello scorso anno. La serie è stata creata da Carell e dal creatore di The Office (USA) Greg Daniels. Per la stagione 2, Norm Hiscock – uno scrittore che ha lavorato con Daniels su Parks and Rec e King of the Hill – si è unito allo staff di scrittura come co-showrunner.

Anche se la serie non è andata bene con la critica, è comunque diventata uno dei debutti più popolari di Netflix ed è riuscita a ottenere un punteggio del 74% di Fresh Audience su Rotten Tomatoes. Oltre al ritorno di Carell e del suddetto cast, anche John Malkovich dovrebbe tornare per la seconda uscita dello show.

“Sì, John Malkovich è molto divertente. Voglio dire, lo farà e basta”, ha rivelato Daniels in passato sul ruolo di Malkovich. “Non è la cosa principale per cui è conosciuto. Ma se guardate alcune delle cose dei fratelli Coen, come Burn After Reading, lui è abbastanza divertente. Ed è molto divertente anche in questo show, voglio dire, che piacere averlo coinvolto. È fantastico”, ha concluso.

La foto del cast che celebra l’inizio delle riprese è disponibile su Instagram. La prima stagione di Space Force, invece, è ora disponibile su Netflix. Infine per la seconda stagione non è ancora stata fissata una finestra di rilascio.

USA United States Space Force Pullover BACK PRINT Felpa con Cappuccio
  • 241 g, taglio classico, collo rinforzato con nastro in twill
Source
Comicbook

Veronica Ronnie Lorenzini

Videogiochi, serie tv ad ogni ora del giorno, film e una tazza di thé caldo: ripetere, se necessario.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button