Cultura e SocietàFeaturedLifestyle

Sono in arrivo set LEGO a tema Super Mario?

È in arrivo un set LEGO di Super Mario? Un post sulla pagine ufficiale di Twitter della Lego sembra suggerirlo, ma non ci sono ancora date ufficiali. L’unica indicazione dell’azienda è di restare connessi e in attesa. Quando e se sarà disponibile probabilmente potrà essere ordinato sul sito della LEGO.

It’s-a me, Mario!

LEGO ha una storia praticamente centenaria. L’azienda è riuscita a superare molte crisi negli anni e, soprattutto, ha saputo rendersi appetibile in un mercato dove i videogiochi la fanno da padrone. Ha realizzato lungometraggi (The LEGO Movie), nuove serie (LEGO Ninjago), partnership con grandi nomi e videogiochi (LEGO Batman – Il film e LEGO Star Wars: Il videogioco). Non ha solo realizzato mondi virtuali, ma ha trasferito nel suo mondo di mattoncini molte realtà cinematografiche (l’ultima è il franchise di Fast & Furious).

Non c’è nulla di strano quindi nel teaser pubblicato su Twitter. Il mondo di Super Mario Bros. si presta bene all’universo LEGO: con i mattoncini si potranno ricreare tutte quelle piattaforme su cui i fratelli Mario saltano e corrono da 35 anni. I castelli, le fortezze di Bowser e tutte le insidie del Regno dei Funghi garantiranno ore di divertimento per gli appassionati. Certo, c’è già Super Mario Maker, ma poter toccare qualcosa di concreto ha un non so che di speciale. Diciamolo, se trent’anni fa ci avessero detto che sarebbero usciti dei set LEGO di Super Mario Bros saremmo impazziti di gioia.

LEGO però ha un fascino che trascende l’età. La possibilità di costruire mondi così particolareggiati e non limitati dai speciali incastri dei mattoncini li avvicina al mondo del modellismo. Chi non ha mai visto un diorama LEGO con un treno funzionante, o basato sulla ricostruzione di un determinato angolo di una città? Aspettiamo di vedere il castello della Principessa Peach di Super Mario 64 completo di vetrate, oppure le mappe dei mondi di Super Mario Bros 3. Restiamo in attesa.

Francesco Briola

Videogiocatore di vecchia data, estimatore di serie d'animazione e film, divoratore di documentari. Parafrasando Sin City, "ha avuto la sfortuna di nascere nel secolo sbagliato": per lui le automobili sono carrozze senza cavalli e sostiene che una spada sia mille volte più affascinante di una qualunque arma da fuoco. Schivo e riservato, è ancora a disagio nel rileggere queste tre righe.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button