Cinema e Serie TV

Sofia Coppola al lavoro su una serie per Apple TV+

La regista sta adattando il romanzo The Custom of the Country

Sofia Coppola sta sviluppando un adattamento in serie del romanzo di Edith Wharton “The Custom of the Country” per Apple TV +. La serie narra la storia di Undine Spragg, una ragazza del Midwest che tenta di farsi strada e di integrarsi nella società di New York City. La protagonista si sposa quindi con Ralph Marvell, membro di una famiglia di New York con un titolo ma pochi soldi. Undine affronta poi i problemi legati al proprio matrimonio, si ritrova alle prese con tradimenti e ignora persino il figlio. Il romanzo fu pubblicato per la prima volta nel 1913.

Sofia Coppola e il rapporto con Apple Tv+

“Undine Spragg è la mia antieroina letteraria preferita e sono entusiasta di portarla sullo schermo per la prima volta”, ha detto Sofia Coppola. La notizia dello sviluppo della serie approfondisce la relazione della Coppola con il servizio di streaming di Apple, che pubblicherà il suo film “On the Rocks“, che la vede alla regia e annovera nel cast Bill Murray e Rashida Jones. Il film proviene dalla A24 che ha annunciato una partnership cinematografica nel 2018 proprio con Apple. La pellicola segue le vicende di una giovane madre che si riconnette con suo padre in un’avventura attraverso New York. Coppola non è completamente nuova al mondo della TV, avendo precedentemente scritto e diretto lo speciale per le vacanze di Netflix “A Very Murray Christmas”. Ha anche diretto spot pubblicitari per marchi come Christian Dior e Gap.

La regista è famosa per il suo lavoro cinematografico, avendo vinto l’Oscar per la migliore sceneggiatura originale per il film del 2004 ” Lost in Translation-L’Amore Tradotto”. Il film, interpretato anche da Murray, ha visto anche Sofia Coppola raccogliere nomination per il miglior film e il miglior regista. Lo show ha anche vinto il Golden Globe per la migliore sceneggiatura. Altri suoi film importanti includono “Marie Antoinette”, “Somewhere”, “The Bling Ring”, “Il giardino delle vergini suicide” e “L’inganno”.

Anna Montesano

Scrittrice da quando ne ho memoria, dai diari al web. Viaggiatrice incallita e malata di serie tv, appassionata di tv e cinema. Nella vita un solo motto: "Perché rimandare a domani quando puoi vederlo oggi?"

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button