News

Skadi: carne, curve e barbari

Parliamo di webcomic poco conosciuti in Italia e che meriterebbero di esserlo di più, parliamo di Skadi.
Skadi nasce nel 2008 dalla “penna” di Katie e Luke. Katie è una aspirante disegnatrice di comics che lavora nel campo dell’animazione creando storyboards. Anche Luke lavora nel capo dell’animazione, in particolare quella televisiva, e collabora alla realizzazione di altri webcomic.  
Il fumetto di cui parliamo viene inizialmente pubblicato su dummcomics.com, prima di ottenere un sito tutto suo, che potete trovare QUI e racconta le avventure di  Skadi, una giovane guerriera nordica con dei lunghi capelli biondi e ben pochi vestiti, e del suo piccolo compagno di viaggio, il fedele schiavo Diseasoid, un piccolo animaletto blu che deve il suo nome alle tante malattie, virus e germi che si porta dietro (dall’inglese disease = malattia ).  
I due hanno una missione:  girare per il regno in lungo e in largo, per incontrare ogni possibile creatura vivente e…mangiarla. O meglio, perché Skadi possa mangiarla. Dunque, andiamo per ordine. Tutto iniziò quando Skadi non era che una innocente fanciulla. Ma lo sarebbe rimasta ancora per poco. Uno stregone, “the Elder”, le disse che non c’era nulla di buono nell’essere una candida ragazzina, e che la strada per il Valhalla imponeva di essere guerrieri con la lunga barba che uccidono e mangiano animali. Naturalmente la nostra protagonista, non troppo furbamente, prese il consiglio alla lettera e iniziò la sua missione di vita: mangiare ogni tipo di carne al mondo prima di morire. Inizia quindi il lungo viaggio durante il quale la nostra eroina incontra, oltre a numerosi animali e bestie feroci da uccidere brutalmente e poi ingurgitare, anche alcuni amici, ma soprattutto nemici, come ad esempio la  Principessa Boudica, Nit, e persino alcuni membri del suo clan, dal quale è stata cacciata dopo aver  morsicato suo padre, scambiandolo per un animale. Ah, e naturalmente ha a che fare anche con una sorta di Dio, Thork, che Skadi venera, ma con in quale le capita anche di trovarsi in…conflitto.
Ora che sapete più o meno tutto ciò che c’è da sapere su questa buffa barbara non ci resta che dire qualcosa sul webcomic. Skadi viene aggiornato dal 2008, quindi di pagine da leggere ce ne sono parecchie, alcune delle quali sono aggregate in piccole storyline che presentano personaggi o eventi importanti. Tuttavia non è necessario leggerle dall’inizio, si tratta di piccoli sketch comici sulle avventure della bionda, che dopo aver letto questo articolo sarete sicuramente in grado di seguire senza dover leggere tutto il webcomic. Poi non dite che non siamo utili. Vi consigliamo di darvi un occhiata perché è un fumetto divertente ma non ripetitivo,con vari riferimenti alla cultura Nerd, delle storyline semplici ma simpatiche e personaggi originali, a partire dalla protagonista Skadi, una guerriera vichinga un po’ rozza e non troppo sveglia ma in fondo buona e a modo suo sexy. La comicità di questo fantasy barbarico non potrà che travolgervi a colpi di scure! Potete leggere il webcomic Skadi QUI. Fateci sapere cosa ne pensate!

Giada Rossi

Laureata in Astronomia, aspirante Astrofisica. Curiosa di natura. Scrivo soprattutto di scienza, ma preferisco parlare di cani buffi.

Ti potrebbero interessare anche:

Commenti

  1. io consiglierei anche SNAFU http://snafu-comics.com/ è pieno di opere ispirate (Dojinshi) ispirate ai cartoni di Cartoon Network (le più belle sono quelle di Grimm e quelle delle Power Puff ), una su Naruto, a mio avviso molto bella, e altre originali o semi originali, a me piace moltissio.

  2. inoltre consiglio vivamente The Adventures of Doctor McNinja, Gunshow, False Positive, Problem Sleuth, Spinnerette, Chainsawsuit e Sinfest

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button