IntrattenimentoNews

Shōnen Jump: Demon Slayer è il manga più venduto dopo One Piece

Nell'ultimo anno la serie creata da Koyoharu Gotouge ha venduto oltre dieci milioni di copie

È Demon Slayer: Kimetsu no Yaiba il manga più venduto di Shueisha nel 2019. L’opera, firmata dal fumettista Koyoharu Gotouge, è seconda soltanto alla celebre pietra miliare One Piece di Eiichiro Oda. Dal 19 novembre dello scorso anno al 17 novembre 2019, Demon Slayer: Kimetsu no Yaiba ha infatti venduto ben 10.8 milioni di copie a fronte delle 12.7 milioni raggiunte da One Piece. Questi dati sono stati condivisi lunedì scorso dall’editore stesso.

Le prime tavole di Demon Slayer: Kimetsu no Yaiba, sceneggiate e disegnate da Koyoharu Gotouge, hanno debuttato sul settimanale Weekly Shonen Jump nel febbraio del 2016. Al momento, Viz Media sta pubblicando il manga in inglese. In Italia, Demon Slayer: Kimetsu no Yaiba di Koyoharu Gotouge è pubblicato da Edizioni Star Comics dallo scorso aprile. In uscita a cadenza bimensile, si attende il quinto volume in uscita l’11 dicembre 2019. Ecco la copertina:

Demon Slayer Kimetsu no Yaiba 5 star comics

Ambientato in Giappone nei primi anni del ventesimo secolo, Demon Slayer: Kimetsu no Yaiba racconta del giovane Tanjiro e della sua vasta famiglia che vive in una casa isolata tra i boschi. Quando i demoni attaccano la famiglia, Tanjiro e sua sorella sono gli unici a sopravvivere. Spinto dal desiderio di giustizia, Tanjiro diventa un ammazzademoni. Il suo compito sarà di impedire che ciò che è capitato a lui capiti ancora.

L’anime

Il manga di Gotouge ha ispirato l’omonima serie televisiva animata creata dallo studio d’animazione giapponese Ufotable, noto per Tales of Symphonia, Tales of Zestiria e God Eater. Prodotta da Hikaru Kondo e co-creata da Akira Matsushima e da Haruo Sotozaki, l’anime ha debuttato in Giappone il 6 aprile 2019. L’episodio finale, il ventiseiesimo, è andato in onda lo scorso 28 settembre. In Italia l’anime è presente sottotitolato nel catalogo di VVVVID. In occasione del Lucca Comics & Games 2019, Dynit ha rivelato che la serie si trova attualmente in fase di doppiaggio.

Dopo la conclusione della serie TV, è attualmente in sviluppo un film sequel incentrato sull’arco narrativo del Mugen Ressha-hen. Al momento, però, non si hanno ulteriori informazioni.

Source
animenewsnetwork.com

Nicolò Monti

Lettore e gran bevitore di caffè, rigorosamente non zuccherato. Appassionato di storie ambientate in Scandinavia e in Islanda. Divoratore di musica nel tempo libero.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button