Cinema e Serie TV

Sean Connery: l’omaggio di Daniel Craig

L'attore ha speso parole sentite per il collega scomparso

Daniel Craig ha reso omaggio a Sean Connery, definendo il suo collega 007, “uno dei veri grandi del cinema”. Connery è morto nel sonno, aveva 90 anni. In una carriera decennale, Connery ha vinto un Oscar per “Gli intoccabili” ed è apparso in successi come “The Rock”, “The Man Who I’d Be King”, “Time Bandits” e “Indiana Jones and the Last Crusade”. Era meglio conosciuto, tuttavia, come l’uomo che presentò James Bond agli spettatori con “Dr. No.” Connery avrebbe continuato a interpretare la soave super spia in altri sei film, tra cui “Goldfinger”, “Thunderball” e “From Russia With Love”. Nei panni di Bond, un signore con la licenza di uccidere, Connery era spiritoso e sofisticato, con un accenno al pericolo sempre presente.

Le parole di Daniel Craig

Daniel Craig è diventato il più recente Bond nel “Casino Royale” del 2006. Ha interpretato il ruolo per un totale di cinque volte, con l’imminente “No Time to Die” come sua uscita finale. Negli ultimi tempi, Craig è generalmente considerato il miglior Bond (con l’eccezione dell’originale di Connery). “È con tale tristezza che ho sentito della scomparsa di uno dei veri grandi del cinema”, ha detto Craig in una dichiarazione. “Sir Sean Connery sarà ricordato come Bond e molto di più”. Per poi aggiungere: “Ha definito un’epoca e uno stile. L’arguzia e il fascino che ha ritratto sullo schermo potevano essere misurati in mega watt; ha contribuito a creare il blockbuster moderno”. Per poi concludere: “Continuerà a influenzare attori e registi allo stesso modo negli anni a venire. I miei pensieri sono con la sua famiglia e i suoi cari”. L’ultimo pensiero: “Ovunque sia, spero che ci sia un campo da golf”.

In una dichiarazione separata, i produttori di Bond Michael G. Wilson e Barbara Broccoli hanno detto che Connery “è stato e sarà sempre ricordato come l’originale James Bond il cui ingresso indelebile nella storia del cinema è iniziato quando ha annunciato quelle parole indimenticabili, ‘The name’s Bond… James Bond”.

Anna Montesano

Scrittrice da quando ne ho memoria, dai diari al web. Viaggiatrice incallita e malata di serie tv, appassionata di tv e cinema. Nella vita un solo motto: "Perché rimandare a domani quando puoi vederlo oggi?"

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button