FeaturedIntrattenimento

Tempio Satanico: i satanisti fanno causa a Netflix per Le Terrificanti Avventure di Sabrina

Il Satanic Temple - la Chiesa di Satana - ha denunciato Netflix per l'utilizzo di una statua nella serie dedicata a Sabrina.

Il Tempio Satanico, la chiesa satanista, procederà legalmente, chiedendo un maxi risarcimento a Netflix e Warner Bros per il nuovo reboot di Sabrina. Poche settimane fa ha infatti debuttato su Netflix “Le Terrificanti Avventure di Sabrina”, nuova serie TV incentrata sulla giovane strega originariamente apparsa sui fumetti Archie Comics. Si tratta di una versione della storia molto più horror rispetto a quanto visto in passato ed è stata accolta molto positivamente. Tuttavia c’è qualcuno a cui non è proprio andato giù quanto visto nella serie: il Satanic Temple americano.

Il Tempio Satanico americano contro Netflix: “Sabrina” a rischio?

Il Tempio Satanico americano, associazione a metà tra la religione e l’attivismo sociale, ha infatti poco apprezzato l’utilizzo di una statua di Baphomet, presente nella Accademia delle Arti Occulte mostrata nella serie. Stando al Satanic Temple, questa raffigurazione sarebbe una violazione del copyright e un danno all’immagine stessa dell’organizzazione, che utilizza spesso tale simbologia.

Nel documento, disponibile a questo indirizzo, che è stato presentato alla Corte Distrettuale di New York, vengono fatte diverse richieste a compensazione di quanto avvenuto. È importante sottolineare come a un rimborso monetario piuttosto alto, ovvero 50 milioni di dollari, si accompagni anche la richiesta che impedisca qualsiasi distribuzione futura di Le Terrificanti Avventure di Sabrina con presente Baphomet.

Considerato il metodo di pubblicazione di Netflix, non è improbabile che, se la Giustizia dovesse dare ragione al Tempio Satanico, la serie debba essere rimossa dalla piattaforma. Questo, almeno per il tempo necessario a modificare le scene in cui compare la famigerata statua di Baphomet (Bafometto) per rimuoverla digitalmente o per rigirare completamente le scene.

Tutto ciò potrebbe causare diversi problemi anche alle riprese della nuova stagione di “Le Terrificanti avventure di Sabrina”, in cui la produzione dovrà prendere le necessarie precauzioni per evitare nuove polemiche di questo tipo.

Voi avete già visto il reboot di Sabrina? Come vi è sembrata questa nuova versione del personaggio e della sua storia? E cosa ne pensate di questa causa? Fateci sapere il vostro parere!

Source
THR

Mattia Chiappani

Ama il cinema in ogni sua forma e cova in segreto il sogno di vincere un Premio Oscar per la Miglior Sceneggiatura. Nel frattempo assaggia ogni pietanza disponibile sulla grande tavolata dell'intrattenimento dalle serie TV ai fumetti, passando per musica e libri. Un riflesso condizionato lo porta a scattare un selfie ogni volta che ha una fotocamera per le mani. Gli scienziati stanno ancora cercando una spiegazione a questo fenomeno.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button