News

Sanosauro, per ripassare con i bambini le regole per battere il Coronavirus

una serie di iniziative rivolte ai bambini in compagnia di Sanosauro, la preistorica mascotte di Laborest

Sanosauro è il piccolo e saggio dinosauro arrivato ai giorni nostri e, grazie ai consigli degli amici di Laborest, è tornato con una missione molto speciale:  Far capire ai bambini le regole principali da seguire per evitare i possibili contagi da Coronavirus, l’invisibile nemico che spaventa un po’ anche ai grandi. Armato di tanta simpatia e con l’aiuto di grafiche e immagini colorate, Sanosauro è il protagonista di un video in cui ricorda gli importanti consigli di prevenzione per giocare e fare i compiti a casa.

Sanosauro e i suoi preziosi consigli

La preistorica mascotte di Laborest per l’area pediatrica del polo nutraceutico Uriach Italy, sa bene che i bambini possono dare il loro importante contributo in queste difficili giornate e poter diventare piccoli eroi, rispettando semplici regole:

  • Lavarsi spesso e bene le mani
  • Trattenere i colpi di tosse e gli starnuti in trappola coprendosi la bocca con un fazzoletto
  • Non toccarsi occhi, naso e bocca con le mani
  • Non stare troppo vicini, evitando i luoghi affollati e rispettando la distanza di almeno 1 metro

Sappiamo tutti che giocare senza gli amichetti del cuore accanto è più difficile, ed è proprio per questo che Sanosauro è pronto a suggerire tante idee a bimbi, mamme e papà per trascorrere queste giornate senza noia all’insegna del divertimento.

Nel suo magico mondo, Sanosauro vuole diventare un grande artista perché gli piace tantissimo disegnare. Tutti i bambini che hanno la sua stessa passione possono armarsi di matite e pennarelli e divertirsi insieme al lui sulla sua pagina, dove si potranno scaricare i disegni di Sanosauro da colorare, oppure sbizzarrirsi con la fantasia e porporre un proprio disegno di Sanosauro.

Sanosauro è vicino ai bambini di tutta Italia, e sa che restando a casa e rispettando le regole tutti insieme, riusciremo nella missione, saremo forti e sani come lui, ma soprattutto che #Andràtuttobene.

Enrico Natalini

il suo DNA è composto al 100% di cultura trash e underground. Che siano libri, film, fumetti, serie tv, spettacoli teatrali, mostre o televendite è un segugio per tutte quelle chicche che sopravvivono all'insaputa del mainstream. Di lui dicono che è come un cartone animato, non ha capito bene se sia un complimento o meno, ma a lui piace.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button