Cinema e Serie TVNews

Resident Evil: Welcome to Raccoon City, il cast parla di un potenziale sequel

Il regista e parte del cast già sono proiettati al futuro e illustrano le loro idee

Il nuovissimo Resident Evil: Welcome to Raccoon City, reboot sul grande schermo dell’iconico franchise di videogiochi, si attiene agli elementi della serie che i fan hanno imparato a conoscere e ad amare negli ultimi vent’anni. Nonostante il successo commerciale di Paul W.S. e i sei lungometraggi di Anderson (che hanno incassato oltre 1,2 miliardi di dollari messi insieme al botteghino), il desiderio dei fan continua ad essere quello di vedere qualcosa che si avvicini maggiormente ai videogiochi. Ricordando che di materiale, in fatto di videogiochi, ce n’è ancora tanto, cosa ne penserebbe il cast e la troupe di Welcome to Raccoon City di un eventuale sequel?

“Penso che con queste cose devi sempre aspettare e vedere come risponde la gente, eccetera“, ha dichiarato il regista Johannes Roberts al portale ComicBook.com in un’intervista. “Penso che la convinzione fondamentale che ha permeato l’intero film e il modo in cui ho diretto il cast… era innamorarsi del gioco. Quindi, che alla gente piaccia o non piaccia il film, io voglio che le persone sentano che viene dal posto giusto“. Riguardo un sequel: “Sono ossessionato dal quarto gioco. Adoro Code: Veronica. Voglio dire, è un universo leggermente diverso. Ma Resident Evil 7 è terrificante. Ci sono così tante cose interessanti nel mondo di Resident Evil. Quindi, c’è molto che voglio mettere dentro”.

Resident Evil: Welcome to Raccoon City, le parole del cast

Anche il cast ha delle idee in merito. Robbie Amell, che interpreta Chris Redfield, e Kaya Scodelario, che veste i panni di Claire Redfield, hanno espresso il loro parere. “L’unica cosa che conta è se il film va bene”, ha detto Amell. “Quindi, se il film andrà bene, penso che vorranno un sequel. So che la storia finisce con un sequel, essendo tesa. So che Johannes ha parlato di Code Veronica e Resident Evil 4”.

Kaya Scodelario ha aggiunto: “Penso che volevamo davvero concentrarci sull’ottenere quest e trovare l’equilibrio del survival horror che non abbiamo mai visto negli adattamenti cinematografici di ‘Resident Evil prima. Stiamo vedendo che alle persone davvero piace. Penso che Claire abbia molto altro da fare. Non ha affatto finito”.

E voi cosa ne pensate di un possibile sequel in quest’ottica?

Ricordiamo che Resident Evil: Welcome to Raccoon City è ora nelle sale.

Resident Evil Ultimate Collection (Box 6 Dvd)
  • Milla Jovovich, Michelle Rodriguez, Mike Epps (Actors)
  • Audience Rating: G (audience generale)
Source
comicbook

Anna Montesano

Scrittrice da quando ne ho memoria, dai diari al web. Viaggiatrice incallita e malata di serie tv, appassionata di tv e cinema. Nella vita un solo motto: "Perché rimandare a domani quando puoi vederlo oggi?"

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button