Cinema e Serie TVNews

Il regista di Thor: The Dark World vuole la sua director’s cut

Alan Taylor ha illustrato il suo desiderio con la consapevolezza che non sarà facile

Alan Taylor ha rivelato il suo rimpianto rispetto alle modifiche apportate alla sua versione di Thor: The Dark World. Durante la promozione del prequel dei Soprano, The Many Saints of Newark, Taylor ha discusso di come è stato cambiato il suo lavoro nel secondo film di Thor. Il regista venne coinvolto grazie al suo acclamato lavoro su Game of Thrones. Successivamente, nel bel mezzo della produzione, i Marvel Studios hanno iniziato ad apportare modifiche al film finale.

Le parole di Alan Taylor

“Prima di tutto, ho un enorme rispetto per Kevin Feige. Penso che stia facendo qualcosa che nessun altro ha mai fatto prima e che nessuno pensava fosse possibile fino a quando non l’ha fatto”, ha dichiarato Taylor a Inverse. “Ora, tutti stanno cercando di imitarlo”. Alan Taylor ha poi aggiunto: “Il fatto è che concentrai la mia attenzione per realizzare un certo film, e poi durante il montaggio sono state prese delle decisioni che lo hanno cambiato parecchio. Il mio rimpianto è che il film che ne è venuto fuori era decisamente diverso. Mi piacevano molto alcune cose che erano presenti nella versione originale. C’era questo elemento di meraviglia che era davvero bello secondo me”.

Alan Taylor ha affermato che la versione originale del film, quella che voleva realizzare, aveva molto più in comune con la serie fantasy della HBO. Aveva sperato di oscurare l’aspetto e la storia di Thor esistenti, ma quelle scelte alla fine non sono rimaste. Anche se pensa che sia improbabile che la Disney prenda una decisione simile alla Warner Bros., Taylor apprezzerebbe comunque la possibilità di una sua director’s cut. Queste, infatti, le sue parole: “Mi piacerebbe tantissimo se capitasse anche a me. Ma ve lo immaginate? Avere tutti quei soldi per tornare a lavorarci… Si beh, non credo che accadrà”.

Source
cbr

Anna Montesano

Scrittrice da quando ne ho memoria, dai diari al web. Viaggiatrice incallita e malata di serie tv, appassionata di tv e cinema. Nella vita un solo motto: "Perché rimandare a domani quando puoi vederlo oggi?"

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button