AttualitàCultura e SocietàFilm

Ready Player One diventa realtà? Cosa c’è di concreto dietro l’annuncio?

Ready Player One, il romanzo di fantascienza che ha immaginato un futuro distopico in cui le persone si rifugiano in un gioco di realtà virtuale, è sempre più vicino a diventare realtà. 

L’annuncio è arrivato settimana  scorsa da Futureverse, una società specializzata nella creazione di metaversi, che ha annunciato la creazione di Readyverse Studios, uno studio innovativo che mira a sfruttare le più avanzate tecnologie web3, di realtà aumentata e virtuale. Lo scopo? Creare un mondo virtuale come quello di Ready Player One.

E se le intenzioni sono chiare fin dalla scelta del nome (Readyverse), a dare ulteriore conferma c’è l’annuncio che Ernest Cline, autore del romanzo, contribuirà attivamente allo sviluppo del metaverso. E non è finita qui: Futurverse ha già annunciato di aver trovato un accordo con Warner Bros. Discovery per l’utilizzo delle proprietà intellettuali (IP) legate all’opera.

Cos’è Ready Player One?

Ready Player One è un romanzo di fantascienza scritto da Ernest Cline e pubblicato nel 2011. Il libro è ambientato in un mondo distopico del 2045. Qui le persone, per sfuggire alla miseria e al degrado del mondo reale, si rifugiano in una realtà virtuale chiamata OASIS. Il protagonista è Wade Watts, un giovane appassionato di cultura pop degli anni ’80, che partecipa a una caccia al tesoro indetta dal creatore dell’OASIS, James Halliday, morto senza eredi. La sfida è allettante: chi riuscirà a trovare l’easter egg nascosto nell’OASIS erediterà la sua fortuna e il controllo della realtà virtuale

Nel 2018, il romanzo è stato adattato per il cinema da Steven Spielberg, con una sceneggiatura co-scritta insieme allo stesso Cline. Il film ha mantenuto la trama principale del libro, ma attualizzando ancor di più il tema sulle realtà virtuali (che nel frattempo hanno fatto passi da gigante nel mondo reale). Il film ha avuto un grande successo al botteghino, incassando oltre 600 milioni di dollari in tutto il mondo, e ha ricevuto recensioni generalmente positive da parte della critica.

Guarda anche JOHN WICK 4 con Prime Video

In cosa consisterà il Readyverse?

Sfruttando le più moderne tecnologie nel campo del VR (realtà virtuale), Readyverse promette di essere una piattaforma interattiva di esperienze digitali interconnesse. Una definizione che, detta così, può significare tutto e niente.  Nello specifico Futurverse ha affermato di voler  “costruire la destinazione definitiva per i fan che vogliono esplorare le loro storie preferite in IP nel metaverso, sfruttando le tecnologie web3, i giochi e le esperienze nel metaverso, la realtà aumentata e la realtà virtuale”.

Possiamo quindi aspettarci una piattaforma metaverso in cui sarà possibile svolgere diverse (e non meglio specificate) attività a tema Ready Player One. L’accordo con Warner Bros. Discovery permetterà inoltre di sfruttare le IP del marchio, creando così un ponte tra l’universo cinematografico e quello virtuale.

“Ready Player One è diventato un punto di riferimento culturale, ispirando gli innovatori, i creatori e i visionari della tecnologia e siamo entusiasti di collaborare con Readyverse Studios per introdurre questi personaggi unici, ambienti immersivi e altro ancora nel metaverso attraverso web3”, ha dichiarato Josh Hackbarth, SVP Franchise Development di Warner Bros. Discovery.

Ernest Cline sul metaverso di Ready Player One: “Il futuro è arrivato ancora più velocemente di quanto immaginassi”

Sebbene ci siano ancora molte nebbie intorno al progetto, Ernest Cline ha espresso il suo entusiasmo dopo l’annuncio. 

“Il futuro è arrivato ancora più velocemente di quanto immaginassi”, ha detto l’autore del romanzo. “Con Readyverse Studios, abbiamo l’opportunità di sfruttare la tecnologia rivoluzionaria che Futureverse ha sviluppato per diversi anni per dare vita alla migliore versione possibile del metaverso. Sono sicuro che con questo team, abbiamo le menti più brillanti e i cuori più grandi per guidarci nel prossimo capitolo del nostro futuro collettivo… un futuro che renderebbe orgogliosi Wade Watts e James Halliday”.

“Non potremmo essere più entusiasti di condividere questa notizia senza precedenti con il mondo oggi”, hanno aggiunto Shara Senderoff e Aaron McDonald, co-fondatori di Readyverse Studios. “Con Ernie, Dan e la nostra partnership con Warner Bros. Discovery abbiamo l’opportunità unica di contribuire a portare il metaverso in vita iniziando con l’IP che ne ha mostrato per primo il potenziale. Questo è solo l’inizio della nostra collaborazione con Hollywood e i marchi globali, mentre ci proponiamo di sviluppare un percorso per le IP commerciali amate dal pubblico per plasmare il futuro dell’intrattenimento, dei giochi e delle esperienze sociali online”.

Quando sarà inaugurato il Readyverse?

Futurverse ha annunciato che Readyverse aprirà ufficialmente le porte nel corso del 2024. Solo ad allora sapremo veramente di cosa si tratta e se le promesse saranno rispettate.

Vi terremo ovviamente aggiornati su tutti gli sviluppi.

Offerta
Ready player one
  • Cline, Ernest (Autore)

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button