Cinema e Serie TVFilm

Ecco di cosa parlerà The Movie Critic, il nuovo film di Quentin Tarantino

Le aspettative sono altissime. Come sempre quando si parla del nuovo film di uno come Quentin Tarantino. Del resto il titolo è già tutto un programma: The Movie Critic. E lo è ancora di più ora che il leggendario regista ha diramato i dettagli di trama.

Inizialmente diverse speculazioni, rivelatesi assolutamente erronee, avevano supposto che il film fosse un ritratto di Pauline Kael, una delle più importanti critiche cinematografiche di sempre. E invece no. Tarantino col suo stile inimitabile ha smentito il tutto. E lo ha fatto con una frase che più tarantiniana di così non si può. Ai microfoni di Deadline, durante il Festival di Cannes in corso, Tarantino ha rivelato: “racconterà di un uomo che scriveva di cinema su una rivista porno”.

Cosa sappiamo di The Movie Critic, il nuovo film di Quentin Tarantino

Dalle parole del regista apprendiamo che The Movie Critic è ambientato nella California del 1977. “Il film è basato su un ragazzo realmente vissuto, ma mai veramente famoso, che scriveva recensioni di film per una rivista porno”, ha spiegato Tarantino. 

L’ispirazione viene dal lavoro che Tarantino svolgeva da adolescente, quando caricava le riviste pornografiche in un distributore automatico. Il regista ha aggiunto: 

Scopri anche tutti i vantaggi del mondo Disney+

“Tutte le altre cose erano troppo sconce per essere lette, ma c’era questo giornaletto porno che aveva una pagina di film davvero interessante“. Tarantino non ha voluto  rivelare il nome della rivista e dello scrittore, ma ha svelato che nel suo film la rivista si chiamerà “The Popstar Pages”

Parlando dello scrittore, che sarà il personaggio protagonista del film ha dichiarato: “Scriveva di film mainstream ed era un critico di secondo piano. Penso che fosse un ottimo critico. Era molto cinico”. Le sue recensioni erano un incrocio tra il primo Howard Stern e quello che Travis Bickle [il personaggio di Robert De Niro in Taxi Driver, ndr] avrebbe potuto essere se fosse stato un critico cinematografico”.

Nel descrivere ancora il vero uomo dietro al personaggio del film ha aggiunto:

“Era molto, molto divertente e scortese. Bestemmiava. Usava insulti razziali. Ma le sue str*nzate erano davvero divertenti. Era maleducato come l’inferno”.

Chi interpreterà il protagonista?

Nel corso dell’intervista, Tarantino ha spiegato che il ruolo del protagonista andrà ad un attore giovane. Parlando del personaggio ha infatti spiegato: 

“Scriveva come se avesse 55 anni, ma era nei 30. È morto alla fine dei trent’anni. Per un po’ non è stato chiaro, ma ora ho fatto altre ricerche e credo che si sia trattato di complicazioni dovute all’alcolismo”

Difficilmente quindi rivedremo il cast stellare di C’era una volta a… Hollywood. Il ruolo del protagonista, ha confermato Tarantino, andrà ad “un attore di circa 35 anni”.

Le speculazioni sono aperte: a voi l’arduo compito di avanzare ipotesi.

Al momento The Movie Critic non ha una data di uscita.

Offerta
Cinema speculation. Ediz. italiana
  • Tarantino, Quentin (Autore)

Da non perdere questa settimana su Orgoglionerd

💍La trilogia de Il Signore degli Anelli torna al cinema in 4K: le date delle proiezioni
 🏴‍☠️
 Con La Gazzetta dello Sport arrivano i teli mare di One Piece
 
👿 Hellboy: The Crooked Man, il trailer svela il nuovo volto del demone rosso
 🎧
 Ma lo sai che anche Fjona ha la sua newsletter?! Iscriviti a SuggeriPODCAST!
 
📺 Trovi Fjona anche su RAI Play con Touch - Impronta digitale!
 
💌 Risolviamo i tuoi problemi di cuore con B1NARY
 
🎧 Ascolta il nostro imperdibile podcast Le vie del Tech
 
💸E trovi un po' di offerte interessanti su Telegram!

Autore

  • Marco Brunasso

    Scrivere è la mia passione, la musica è la mia vita e Liam Gallagher il mio Dio. Per il resto ho 29 anni e sono un musicista, cantante e autore. Qui scrivo principalmente di musica e videogame, ma mi affascina tutto ciò che ha a che fare con la creazione di mondi paralleli. 🌋From Pompei with love.🧡

    Visualizza tutti gli articoli

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button