News

PS4: Here comes a new challenger

Che sia Tetris, Super Mario, Sonic o Final Fantasy è toccato a tutti giocare ad un videogames. Alcuni di noi poi sono rimasti talmente affascinati da questo mondo composto da tante storie e meraviglie che non è più riuscito ad uscirne e ancora oggi lo segue con passione.
Io sono uno di quelle persone, sono Silvio meglio conosciuto come Shiruz e vi accompagnerò in questo nuovo progetto.
E io sono Marco “Axel”, già, vi trovate di fronte ad una rubrica a quattro mani, quattro mani e un beccuccio, perché il simpatico Mach, la nostra Coffee MachineGun, sostenitrice nelle nostre notti insonni di videogiocatori, ci seguirà!

Ma prima di partire: un Axel Pensiero, Il mondo del gaming è la mia passione da sempre. Reputo il gioco una grande forma di espressione, e di intrattenimento, dalle potenzialità smisurate e troppo spesso sottovalutate.
E’ un universo particolare, in continua evoluzione, e mi accompagna da anni. Al suo interno ho avuto modo di divertirmi, rilassarmi, emozionarmi, incontrare persone che oggi sono a me molto care.
Ho visto, come molti di voi, nascere questo strano mondo, dalle due curiose barrette con la pallina, a sofisticate realtà aumentate, ed ogni volta è stato qualcosa di nuovo, qualcosa che ci ha fatto vedere che “era solo l’inizio” e che ne avremmo viste delle belle negli anni a venire. Ancora oggi ecco che nuove tecnologie si fanno avanti, per renderci nostro malgrado sempre più partecipi delle storie che vivono i nostri alter ego digitali.

Con voi voglio/vogliamo esplorare questo mondo, andandone a perlustrare ogni meandro, cercando di esulare dal semplice recensire o consigliare, ma cogliendo l’occasione di parlare “di Gioco”, e non solo “del gioco”.

E’ una magnifica avventura quella che sta cominciando, sia per noi che per Plastation, chi ha seguito la diretta?

2013, Febbraio, rivelato il nuovo ambizioso progetto di Sony, per la piattaforma di gaming Playstation 4. Nuovo hardware dalle grandissime capacità di calcolo, a supporto sia dei titoli della futura generazione, che di un nuovo apparato sociale. Sarà possibile condividere l’esperienza di gioco in un vasto network online di amici, con la possibilità di cooperare per raggiungere obbiettivi comuni, o semplicemente di scambiarsi contenuti, anche catturati live dalle proprie partite. La possibilità quindi di produzione di contenuti di ambito social, l’immediatezza d’azione, e la condivisione di esperienza, sembrano essere il grande fulcro intorno al quale sarà costruito il prodotto finale, che sicuramente non mancherà di eccellere nelle sue caratteristiche tecniche.
Non mancheranno contenuti multimediali, film, musica, streaming, anche di giochi comprensivi di titoli PS3 per i quali Sony ha acquisito Gaikai, specialista in questo tipo di mercato.
Alla presentazione, oltre al concetto del controller + touchpad + rilevatore di posizione stile “move”, non è stato mostrato nulla del design della nuova consolle. In futuri aggiornamenti, il mistero verrà di volta in volta svelato, e potremo constatare l’effettivo stato dell’arte del nuovo pargolo di casa Sony. Importante inoltre l’integrazione con PSVita, l’ultima arrivata e purtroppo ancora non in grado di offuscare la popolarità di PSP.
Non sono stati presentati titoli rivoluzionari, e sono stati citati franchise ben noti, come Killzone, e questo da un certo punto di vista ci ha fatto sorridere, visto il format con cui era stato presentato l’evento "Oh, Yay, Another Mario Game! Step Up to Playstation 2/20 [we have another Killzone! N.d.r.]”  Però possiamo dire che ci sono stati dei titoli davvero notevoli che ci hanno impressionato parecchio, fra cui Infamous: Second Son, reduci dai due precedenti giochi che ci erano piaciuti parecchio non osiamo immaginare quanto possa migliorare con le nuove tecnologie!
Watch Dogs, già visto allo scorso E3, si riconferma davvero un progetto interessante che offre un mondo parecchio interattivo.
Infine il progetto Capcom chiamato Deep Down, che ricorda molto Dragon’s Dogma e Monster Hunter e un po’ anche Dark Souls, d’altronde cosa c’è di più bello di prendere a mazzate mostri enormi con spade, asce e martelli? Poi più grossi sono e più è divertente! Insomma per il momento questa conferenza sembra un grosso antipasto di quello che verrà!

Con Wii U già nei negozi, e PS4 tutta da scoprire, aspettiamo la reazione di Microsoft (tenendo l’orecchio pronto anche per Ouya) !

Axel e Shiruz vi danno appuntamento alla prossima!

redazioneon

La Redazione di Orgoglio Nerd, sempre pronta a raccontarvi le ultime novità dal mondo della cultura Nerd, tra cinema, fumetti, serie TV, attualità e molto altro ancora!

Ti potrebbero interessare anche:

Commenti

  1. Ora Microsoft si inventerà un device con monitor incorporato, e lo farà non perché sia una tecnologia desiderata dal pubblico, quanto perché sarà COSTRETTA a farlo. La coppia ps4/Vita e il WiiU già offrono un’esperienza di gioco “multischermo”, del tipo gioco-in-casa-mia–dove-voglio-quando-voglio-pure-sul-water, è impossibile che l’ultima arrivata vada controcorrente. Vedremo cosa ci attaccheranno intorno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button