Cinema e Serie TV

Prison Break: Wentworth Miller dice addio alla serie

L'attore ha espresso il desiderio di interpretare personaggi gay

Il detenuto numero 1 di Prison Break sta fuggendo definitivamente dal franchise. Wentworth Miller, che per cinque stagioni ha interpretato il detenuto Michael Scofield nel dramma della Fox, ha annunciato che il suo coinvolgimento con la serie è giunto al termine. “Sono fuori. Da PB. Ufficialmente“, ha dichiarato ai fan in un post su Instagram, prima di spiegare, “è solo che non voglio interpretare personaggi etero. Le loro storie sono state raccontate”.Quindi… niente più Michael”, ha continuato l’attore, che si è dichiarato gay nel 2013. “Se tu fossi un fan dello show, sperando in altre stagioni… capisco che questo è deludente. Mi dispiace.” Wentworth Miller abbandona quindi Prison Break.

Una sesta stagione di Prison Break non è in sviluppo

Dopo aver concluso la sua corsa di quattro stagioni su Fox nel 2009, Prison Break è stato ripreso dalla rete nel 2017 per la quinta stagione di nove episodi. L’anno successivo, il presidente della rete Michael Thorn ha confermato che “una nuova iterazione di Prison Break” era nelle “primissime fasi di sviluppo”. L’allora CEO di Fox, Gary Newman, ha successivamente rivelato che la nuova stagione “non avrebbe [caratterizzato] un cast completamente nuovo“, aggiungendo che il creatore della serie Paul Scheuring “aveva un’idea per un’altra stagione. È entrato e l’ha lanciato. Ma è super presto. Non abbiamo ancora visto alcun materiale scritto”. Una fonte della Fox, nel frattempo, dice a TVLine che una sesta stagione di Prison Break non è attualmente in fase di sviluppo.

Due dei co-protagonisti di Prison Break di Miller stanno pubblicamente sostenendo la sua decisione di abbandonare la serie. Commentando il post su Instagram di Miller, Dominic Purcell ha scritto: “Sostengo e comprendo pienamente il tuo ragionamento. Sono contento che tu abbia preso questa decisione per la tua salute e la tua verità “. Sarah Wayne Callies, ha invece scritto lunedì nel suo post su Instagram: “Ieri, Wentworth Miller ha annunciato di aver smesso di interpretare Michael Scofield perché, come uomo gay, vuole concentrarsi sull’interpretazione di personaggi gay. Con gratitudine per tutto il lavoro che abbiamo fatto insieme e con profondo amore, esprimo il mio sostegno a questa scelta”.

Anna Montesano

Scrittrice da quando ne ho memoria, dai diari al web. Viaggiatrice incallita e malata di serie tv, appassionata di tv e cinema. Nella vita un solo motto: "Perché rimandare a domani quando puoi vederlo oggi?"

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button