Giochi da tavolo

Un momento, un momento! Cioè, potrebbe essere paralisi da analisi…

Vi siete mai bloccati al tavolo?

La paralisi da analisi è una condizione che si verifica in alcuni giocatori durante alcuni giochi da tavolo, e sa essere frustrante sia per chi la subisce, sia per chi è al tavolo con chi ne è protagonista.

Cosa si intende con paralisi da analisi?

Esistono dei giochi da tavolo in cui la complessità non sta nel numero di azioni possibili o nella spiegazione delle regole.

La complessità sta nel fatto che le azioni si concatenano tra loro: se vuoi fare l’azione A devi aver fatto prima l’azione B, che a sua volta richiede l’azione C.

Ma se scegli di fare le azioni A-B-C è possibile che nel frattempo un avversario scelga di fare le azioni D-E ed essere in vantaggio rispetto a te.

Poi c’è l’opzione di fare l’azione F, in modo da bloccare agli altri l’azione B e C, e quindi rallentarli.

Mentre il giocatore di turno riflette su tutte queste possibilità, su quale sia meglio o peggio, su cosa potrebbero fare gli avversari in base alle sue scelte… Il tempo passa, il giocatore non sa decidersi e gli avversari si annoiano. Questa è la temibile paralisi da analisi.

Quando possiamo doverla affrontare?

La paralisi da analisi può capitare durante certi tipi di boardgames. Anzitutto giochi che richiedono di scegliere tra più opzioni, magari bilanciate tra loro ma che scelte nel momento giusto possono portare un vantaggio determinante.

Le opzioni devono essere equilibrate tra loro. Se c’è una strategia che palesemente è vantaggiosa rispetto alle altre, dopo alcune partite tutti inizieranno a scegliere quella strategia.

Poi questi giochi, proprio per la molteplicità di scelta, hanno una durata di almeno 1 ora a partita. Una durata che aumenta in situazioni di paralisi da analisi di uno (o più) giocatori. Quindi non abbiate fretta. Abbondate col tempo dedicato alla partita.

Proviamo ad evitare la paralisi da analisi preparandoci sul regolamento!

Una buona regola per evitare la paralisi da analisi è leggere prima le regole, specie se è la tua prima partita con quel gioco. Eviterete le domande del tipo “Ma se non faccio A poi posso fare B oppure no?“.

Eviterete anche i commenti fastidiosi del tipo “Che caos questo gioco“, “Non si capisce niente“, “A sapere che andava a finire così avrei fatto un’altra scelta” e così via.

Prepararsi per tempo sul regolamento è una buona indicazione anche per i giochi asimmetrici, cioè giochi in cui ogni giocatore ha proprie abilità e propri obiettivi, diversi dagli altri giocatori.

Giocatori ansiosi?

Siete appassionati di giochi da tavolo ma andate in ansia piuttosto facilmente? O avete qualche amico che gioca con voi e che si lascia prendere dall’ansia?

Leggere il regolamento, capirlo bene, fare domande prima della partita a chi ha già giocato e tenere un buon margine di tempo sono tutti modi per prevenire la paralisi da analisi.

E se non basta? Se non avete avuto modo di leggere il regolamento, o se non l’avete capito?

In questi casi può essere un buon tampone che il giocatore più esperto nel gioco, solitamente il proprietario o chi propone di fare quel gioco, si metta al tavolo seduto a fianco al giocatore più inesperto o più ansioso.

Una sorta di tutor che possa rispondere velocemente e con precisione ai dubbi e che, avendo già pianificato la propria strategia, non venga a sua volta paralizzato dal fatto che “il turno prima ho dato una mano a Tizio”.

Avendo un giocatore più esperto vicino, l’affetto da paralisi da analisi potrà fare domande e iniziare a riflettere durante i turni degli altri giocatori. Questo ridurrà il momento di paralisi durante il suo turno.

Giocare deve essere un bel momento per tutti!

Sia per chi soffre di paralisi da analisi che per i compagni di partita, un gioco da tavolo deve essere un momento piacevole e rilassante.

Se un giocatore alla prima partita con un gioco va in paralisi o non si diverte, difficilmente lo giocherà di nuovo, e difficilmente avrà un ricordo positivo di quella partita.

Vi abbiamo indicato alcuni espedienti per divertirvi tutti, nella speranza che vi tornino utili!

A volte situazioni come queste fanno percepire uno splendido gioco come un gioco complesso, intricato, ingarbugliato… Non scoraggiatevi subito e potreste rimanere sorpresi!

Per approfondire: Giochi lunghi, giochi asimmetrici, tipi di giochi da tavolo.

Qui di sotto poi troverete alcuni giochi validi ma che non vi daranno problemi di paralisi da analisi! Buon divertimento a tutti!

Offerta
Giochi Uniti - Carcassonne - Scatola Base
  • Prodotto di ottima qualità
  • Gioco di società
  • Età consigliata: otto anni e più
  • Adatto come regalo
  • Versione Italiana
Offerta
Asmodee - Dixit Gioco da Tavolo, Edizione in italiano, 8000
  • Numero di giocatori: 3 - 6
  • Durata media: 30 min
  • Età suggerita: da 8 anni in su
  • Un gioco di carte e di narrazione che mette al centro la fantasia
  • Lingua: edizione interamente in italiano
Offerta
Asmodee - Exploding Kittens, Gioco di Carte, Edizione in Italiano, 8540
  • Exploding Kittens è un card game veloce e immediato che saprà appassionare tutti: perché tutti amano i gattini...e le esplosioni
  • I giocatori pescano carte fino a quando qualcuno non incappa nella temuta carta Exploding Kitten: a quel punto quel qualcuno esplode ed è eliminato dal gioco, a meno che non abbia una carta Disinnesgatto per evitare l'esplosione
  • Il gioco più sostenuto su Kickstarter, con più di 200.000 sostenitori e quasi 9 milioni di dollari di finanziamenti, divenendo così uno tra i progetti più finanziati di sempre sulla piattaforma online
  • Numero di giocatori: 2-5, età consigliata: da 7 anni in su, durata media: 15 min
  • Edizione in lingua italiana
Red Glove - Vudù Gioco da Tavolo
  • Da 3 a 6 giocatori
  • 8 anni in su
  • l gioco è semplicissimo: tira i dadi, lancia le maledizioni, e osserva i tuoi avversari fare versi esilaranti e assumere posizioni impossibili!
  • Contiene una simpaticissima bambolina Vudù
  • Contenuto: Regolamento, 5 Dadi Ingrediente, 1 Bambolina Voodoo, 6 Pedine Segnapunti, 13 Carte Artefatto, 36 Carte Maledizione, 10 Carte Maledizioni Permanenti.

Alessio Riccardi

Amante di giochi da tavolo, giocatore di Magic della prima ora, divoratore compulsivo di mostre. Se c'è un gioco da tavolo nelle sue vicinanze, probabilmente vi inviterà a fare una partita insieme!

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button