Cinema e Serie TV

Ozark 3: la data di uscita e le prime immagini

Attraverso un teaser Netflix ha annunciato che Ozark, la serie con Jason Bateman, tornerà con la sua terza stagione il 27 marzo 2020.

Ozark 3: tutti i dettagli della nuova stagione

Il terzo capitolo sarà composta da dieci episodi. Ricordiamo che le vicende narrate sono quelle della famiglia Byrde. Marty, che vive insieme a moglie e figli a Chicago, è un consulente finanziario dalla doppia vita. Oltre al suo lavoro ricicla denaro sporco per i cartelli della droga messicani. All’improvviso però qualcosa inizia a non girare per il verso giusto tanto da costringerlo a lasciare la città per trasferirsi in un resort della Osage Beach, in Missouri. La posta in palio è diventata più alta con il protagonista costretto ad esporsi in manera esponenziale fino a rimanere invischiato nelle trame della malavita locale.

La seconda stagione vede invece la famiglia Byrde decisa ad investire in un casinò. La terza stagione ripartirà da questo evento che porterà altri cambiamenti nella vita della famiglia. Questa la sinossi ufficiale di Ozark 3: “Sono passati sei mesi, il casinò è ben avviato, ma Marty e Wendy lottano per il controllo dei destini familiari. Marty vorrebbe mantenere la situazione inalterata”. Un evento inaspettato cambierà ancora una volta le carte in tavola: “Grazie a un’alleanza con Helen e il leader del cartello Omar Navarro, Wendy punta invece a un’espansione. Ma l’arrivo in città di Ben, fratello di Wendy, getta nel caos le vite di tutti”.

Il cast principale della terza stagione di Ozark comprende Jason Bateman, Laura Linney, Sofia Hublitz, Skylar Gaertner, Julia Garner, Jordana Spiro. Oltre a Jason Butler Harner, Esai Morales, Peter Mullan, Lisa Emery, Charlie Tahan, Janet McTeer, Tom Pelphrey. Tra gli interpreti ricorrenti figurano Felix Solis, Joseph Sikora e Madison Thompson.

 

Anna Montesano

Scrittrice da quando ne ho memoria, dai diari al web. Viaggiatrice incallita e malata di serie tv, appassionata di tv e cinema. Nella vita un solo motto: "Perché rimandare a domani quando puoi vederlo oggi?"

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button