Cinema e Serie TVNews

Paolo Sorrentino è ancora in corsa per gli Oscar 2022

Tutte le nomination ufficiali saranno annunciate martedì 8 febbraio 2022.

L’Academy of Motion Pictures Arts and Sciences ha annunciato i finalisti delle 10 categorie per la 94a cerimonia degli Oscar 2022, e tra questi compare anche È stata la mano di Dio di Paolo Sorrentino. Tutte le nomination ufficiali agli Oscar saranno annunciate martedì 8 febbraio.

Di seguito potete dare un’occhiata all’elenco dei film finalisti per la categoria Miglior film internazionale:

  • Great Freedom (Austria), diretto da Sebastian Meise
  • Playground (Belgio), diretto da Laura Wandel
  • Lunana: A Yak in the Classroom (Bhutan), diretto da Pawo Choyning Dorji
  • Flee (Danimarca), diretto da Jonas Poher Rasmussen
  • Scompartimento N.6 (Finlandia), diretto da Juho Kuosmanen
  • I’m Your Man (Germania), diretto da Maria Schrader
  • Lamb (Islanda), diretto da Valdimar Jóhannsson
  • A Hero (Iran), diretto da Asghar Farhadi
  • È stata la mano di Dio (Italia), diretto da Paolo Sorrentino
  • Drive My Car (Giappone), diretto da Ryusuke Hamaguchi
  • Hive (Kosovo), diretto da Blerta Basholli
  • Prayers for the Stolen (Messico), diretto da Tatiana Huezo
  • La persona peggiore del mondo (Norvegia), diretto da Joachim Trier
  • Plaza Catedral (Panama), diretto da Abner Benaim
  • The Good Boss (Spagna), diretto da Fernando León de Aranoa

È stata la mano di Dio di Paolo Sorrentino agli Oscar 2022?

Per ora il film ha superato la prima votazione, mentre la prossima selezione avverrà tra il 27 gennaio e l’1 febbraio 2022. Chissà, magari vedremo È stata la mano di Dio nella cinquina delle nomination agli Oscar, ma per il momento è ancora tutto in forse.

Candidato per rappresentare l’Italia agli Oscar 2022, il film è uscito al cinema il 24 novembre 2021 ed è attualmente su Netflix. La pellicola è stata presentata in Concorso a Venezia 78 e mette in luce la storia personale del regista. La storia è incentrata su Fabietto Schisa (Filippo Scotti), un ragazzo che abita nella Napoli degli anni ’80. In questo film felicità e tragedia danzano insieme sulla stessa melodia. È stata la mano di Dio vede il protagonista vivere la sua esistenza con gioie inaspettate, come l’emergere della leggenda del calcio di Diego Maradona, ma non manca di puntare l’attenzione soprattutto sul dramma.

Nel cast di È stata la mano di Dio troviamo anche Toni Servillo nei panni di Saverio Schisa, Teresa Saponangelo in quelli di Maria Schisa e Marlon Joubert nel ruolo di Marchino Schisa. Con loro ci sono Luisa Ranieri nelle vesti di Patrizia, Renato Carpentieri in quelle di Alfredo, Massimiliano Gallo come Franco e Betti Pedrazzi nei panni della Baronessa Focale. Ma non è finita qui: Biagio Manna è Armando, Ciro Capano è Capuano ed Enzo Decaro è San Gennaro. Insomma, cosa volere più di un cast così ben assortito?

La Grande Bellezza (Versione Integrale)
  • La Grande Bellezza (Versione Integrale)
  • Toni Servillo, Carlo Verdone, Sabrina Ferilli (Actors)
Source
variety.com

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button